Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Colto in flagrante da Carabinieri e Polizia locale: è ai domiciliari

LADRO DI ELEMOSINE ARRESTATO A CAMPO MOLINO

54enne di Conegliano specialista dei furti nelle chiese


GAIARINE - Entrato in chiesa, approfitta del momento di minore presenza di fedeli e ruba il denaro dalle cassette delle offerte. Allo scopo utilizza un'asticella di metallo, inserita nella fessura del contenitore, con all'estremità del nastro biadesivo con cui agganciare le monetine. A. M., 54enne di Conegliano, specialista di questo genere di furti sacrileghi, ieri pomeriggio aveva colpito nelle chiesa di San Lorenzo di Campo Molino e, probabilmente, pensava di farla franca: la Polizia locale di Gaiarine e i Carabinieri di Codognè, però, l'hanno colto in flagrante ed arrestato. Addosso aveva ancora i “ferri del mestiere” e il bottino: in tutto qualche decina di euro che, dopo l’iniziale sequestro, sono già stati restituiti al parroco della chiesa.
L’uomo, già in passato, era stato arrestato per lo stesso reato. Nel 2015, nella chiesa di Maria Immacolata di Sarone di Caneva, era stato sorpreso mentre rubava le offerte con il solito sistema. Dopo l’arresto, aveva ricevuto un foglio di via per quel comune. Stessa storia nel 2012, teatro la chiesa dei Santi Lorenzo e Marco di Soffratta di Mareno di Piave: in quell'occasione, un militare del Nucleo Radiomobile di Conegliano, libero dal servizio, lo aveva bloccato mentre sottraeva le elemosine.
Per l'ultima vicenda, dopo l’udienza di convalida, è stato posto ai domiciliari nella sua abitazione. I Carabinieri procederanno alla proposta di foglio di via per il comune di Gaiarine. Nel frattempo, le forze dell'ordine stanno cercando di far luce su altri episodi che nell’ultimo periodo hanno interessato altre parrocchie, l’ultimo dei quali del 1° marzo scorso nella chiesa di Albina di Gaiarine.