Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/152: IN SUDAFRICA, EDO MOLINARI TRA I PROTAGONISTI

Nella tappa "australe" dell'European Tour si impone l'inglese Storm


Edoardo Molinari, Nino Bertasio e il dilettante romano Philip Geerts, sono gli azzurri impegnati nel torneo BMW South African Open dell’European Tour, combinato con il Sunshine Tour, in atto dal 12 al 15 gennaio. Il Campo di gioco è il Glendower (par 72) di City of Ekurhuleni. Il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/151: GLI AZZURRI ALLA QUALIFICAZIONE PER IL TOUR ASIATICO

Alle Hawaii via al Pga: nel torneo dei campioni comanda Justin Thomas


Due interessanti manifestazioni in questi giorni, alle Hawaii e in Tailandia: mentre la PGA americana dà il via al torneo riservato ai vincitori della scorsa stagione che segna anche l’inizio del Tour statunitense, gli azzurri Alessandro Tadini (piemontese) e Aron Zemmer (ventiseienne...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/150: IL BILANCIO AZZURRO DI UN ANNO SUI GREEN

Francesco Molinari ancora troppo solo e 4 nuove proette nel Tour


TREVISO - Ha ricevuto pennellate di azzurro da parte dei nostri giocatori, il mondo del professionismo nel 2016; si sono registrati ottimi risultati: di spicco, al consuntivo dell’annata, il trionfo di Francesco Molinari nel 73° Open d’Italia. Altrettanto bene si può dire per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'incidente lungo la provinciale 26 nel territorio di Possagno

CARABINIERE TRAVOLTO E UCCISO MENTRE FA JOGGING

Vittima Mariano Stefani, comandante dell'Arma di Pederobba


POSSAGNO – Travolto e ucciso da un'auto mentre stava facendo jogging. Vittima il luogotenente dei carabinieri Mariano Stefani, comandante della stazione dell'Arma di Pederobba. Avrebbe compiuto 51 anni il prossimo 16 giugno. L'incidente si è verificato lungo la provinciale 26 a Possagno: come ogni giorno, il sottoufficiale era andato a correre. Procedeva lungo una stradina bianca, ma, per proseguire, ha dovuto attraversare la provinciale. In quel momento è sopraggiunta una Golf, che l'ha centrato in pieno. A dare l'allarme è stato lo stesso conducente della vettura che ha investito il militare. Sul posto, oltre alla Polizia stradale di Vittorio Veneto, si sono precipitati i sanitari del Suem 118 con l'elicottero di Treviso Emergenza ma purtroppo ogni tentativo di salvare la vita al carabiniere è risultato vano. I medici non hanno infatti potuto far altro che constatarne il decesso.
Nato a Bassano del Grappa, il luogotenente Stefani lascia la moglie e due figlie. Tra i tanti episodi della sua attività professionale, proprio l'anno era riuscito a salvare un uomo che voleva buttarsi da un'impalcatura. Un intervento che gli aveva meritato la promozione di grado. Era molto noto in paese: il sindaco ha proclamato il lutto cittadino.