Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
CAMPI DA GOLF/15: GOLF CLUB PUNTA ALA

Sulla costa della Maremma un percorso impegnativo e spettacolare


PUNTA ALA - Da sempre la Toscana è conosciuta per essere una splendida regione. Si arriva in Maremma, e la cosa ha, per certi aspetti, una connotazione ancora maggiore. A sud del golfo di Follonica troviamo Castiglione della Pescaia, e subito si arriva a Punta Ala, un tempo chiamata...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/169: SPETTACOLO E INNOVAZIONE: È GOLFSIXES

A Londra, l'European Tour sperimenta una nuova formula


LONDRA - Al Centurion Club di St. Albands, a Londra, l’evento inaugurale di questo rivoluzionario agone, il “GolfSixes”, che assegna un premio di un milione di euro. Con tale torneo Keith Pelley, il ceo del Tour Europeo, intende rinnovare un po’ gli schemi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/168: FESTA IN PIAZZA A MARTELLAGO CON IL GOLF

Anche lo sport protagonista nella tradizionale manifestazione nella cittadina veneziana


MARTELLAGO - Martellago è una cittadina dell’entroterra veneziano vocata e particolarmente attenta al settore primario, l’agricoltura. Gli abitanti sono laboriosi, e attaccati alle memorie del passato. Nel 1945, alla fine del disastroso conflitto mondiale, entrò in uso per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'incidente lungo la provinciale 26 nel territorio di Possagno

CARABINIERE TRAVOLTO E UCCISO MENTRE FA JOGGING

Vittima Mariano Stefani, comandante dell'Arma di Pederobba


POSSAGNO – Travolto e ucciso da un'auto mentre stava facendo jogging. Vittima il luogotenente dei carabinieri Mariano Stefani, comandante della stazione dell'Arma di Pederobba. Avrebbe compiuto 51 anni il prossimo 16 giugno. L'incidente si è verificato lungo la provinciale 26 a Possagno: come ogni giorno, il sottoufficiale era andato a correre. Procedeva lungo una stradina bianca, ma, per proseguire, ha dovuto attraversare la provinciale. In quel momento è sopraggiunta una Golf, che l'ha centrato in pieno. A dare l'allarme è stato lo stesso conducente della vettura che ha investito il militare. Sul posto, oltre alla Polizia stradale di Vittorio Veneto, si sono precipitati i sanitari del Suem 118 con l'elicottero di Treviso Emergenza ma purtroppo ogni tentativo di salvare la vita al carabiniere è risultato vano. I medici non hanno infatti potuto far altro che constatarne il decesso.
Nato a Bassano del Grappa, il luogotenente Stefani lascia la moglie e due figlie. Tra i tanti episodi della sua attività professionale, proprio l'anno era riuscito a salvare un uomo che voleva buttarsi da un'impalcatura. Un intervento che gli aveva meritato la promozione di grado. Era molto noto in paese: il sindaco ha proclamato il lutto cittadino.