Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'incidente lungo la provinciale 26 nel territorio di Possagno

CARABINIERE TRAVOLTO E UCCISO MENTRE FA JOGGING

Vittima Mariano Stefani, comandante dell'Arma di Pederobba


POSSAGNO – Travolto e ucciso da un'auto mentre stava facendo jogging. Vittima il luogotenente dei carabinieri Mariano Stefani, comandante della stazione dell'Arma di Pederobba. Avrebbe compiuto 51 anni il prossimo 16 giugno. L'incidente si è verificato lungo la provinciale 26 a Possagno: come ogni giorno, il sottoufficiale era andato a correre. Procedeva lungo una stradina bianca, ma, per proseguire, ha dovuto attraversare la provinciale. In quel momento è sopraggiunta una Golf, che l'ha centrato in pieno. A dare l'allarme è stato lo stesso conducente della vettura che ha investito il militare. Sul posto, oltre alla Polizia stradale di Vittorio Veneto, si sono precipitati i sanitari del Suem 118 con l'elicottero di Treviso Emergenza ma purtroppo ogni tentativo di salvare la vita al carabiniere è risultato vano. I medici non hanno infatti potuto far altro che constatarne il decesso.
Nato a Bassano del Grappa, il luogotenente Stefani lascia la moglie e due figlie. Tra i tanti episodi della sua attività professionale, proprio l'anno era riuscito a salvare un uomo che voleva buttarsi da un'impalcatura. Un intervento che gli aveva meritato la promozione di grado. Era molto noto in paese: il sindaco ha proclamato il lutto cittadino.