Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/161: AL VIA IL PRIMO PROGETTO DI LAVORO LEGATO ALLA RYDER CUP 2022

Studenti e universitą coinvolte per aumentare i praticanti


ROMA - Nell’ottica di sviluppare una maggior diffusione di questo sport in Italia, rendendolo sempre più popolare e accessibile, il Golf è diventato materia di studio. Gian Paolo Montali, Direttore Generale del Progetto Ryder Cup 2022, nella sala Auditorium del Palazzo delle...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/160: MATTEO MANASSERO IN LUCE NELL'INDIAN OPEN

A New Delhi trionfa l'idolo di casa Chawrasia


NEW  DELHI - Siamo ancora nelle maglie dell’Asia, bisogna attendere maggio perché il Tour Europeo che continua il suo peregrinare lontano dall’Europa, approdi nel vecchio continente. Ora, dal 9 al 12 marzo si gioca Hero Indian Open, organizzato in collaborazione con Asian...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/159: INQUIETUDINI SULLA RYDER CUP A ROMA

Il prestigioso torneo in Italia nel 2022, ma manca la fidejussione


ROMA - La più prestigiosa competizione internazionale di golf, la Ryder Cup, di cui l’Italia si è aggiudicata la candidatura per il 2022, subisce qualche tentennamento. Il 14 dicembre 2015 la FIG era riuscita a far attribuire all’Italia il diritto di essere Paese...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

A Padova il progetto realizzato dal Teatro Popolare di Ricerca

MUSEUM ALIVE: IL TEATRO FA RIVIVERE IL PATRIMONIO STORICO E ARTISTICO

Il programma di laboratori teatrali e di scrittura


Confrontarsi con il fascino del teatro e della narrazione e imparare a trasmettere le suggestioni degli ambienti museali tramite performance ideate ad hoc: a questo mirano i laboratori di teatro e arte performativa site specific, rivolti ad aspiranti attori ma anche a chi possiede un’esperienza “base” di recitazione, proposti nell’ambito di “Museum Alive”. Si tratta del nuovo progetto ideato e realizzato da Teatro Popolare di Ricerca-Centro Universitario Teatrale (Tpr-Cut) in collaborazione con Top-Teatri Off Padova, che intende promuovere e far sperimentare modalità creative di fruizione del Museo civico agli Eremitani e del Museo Bottacin di Padova. “Museum Alive” è tra i vincitori del bando “Culturalmente 2015” della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo e vede la partnership dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova.

Il primo dei tre laboratori partirà sabato 14 maggio (dalle ore 10 alle 17) al teatro San Clemente di Padova e proseguirà mercoledì 18 e giovedì 19 maggio dalle ore 18.30 alle 22. Curato dagli attori Erica Taffara di Talèa Teatro e Pierantonio Rizzato di Teatro Popolare di Ricerca, avrà come focus la “Sezione Medioevale e Rinascimentale fino al ‘700” (pinacoteca) del Museo agli Eremitani di Padova.
A Gianni Bozza e Loris Contarini è affidato il laboratorio di domenica 15, sabato 21 e domenica 22 maggio (dalle ore 10 alle 17) incentrato sulla sezione archeologica del museo (Veneti antichi e Romani); infine, il terzo sarà condotto da Stefano Eros Macchi e Marta Bettuolo e riguarderà la collezione, le sculture, i quadri e le monete del museo Bottacin (per informazioni su giorni e orari: info@teatrodelinutile.com).
Dal lavoro di tutti i partecipanti nasceranno alcune performance e narrazioni itineranti proposte a turisti e visitatori lungo i percorsi dei musei nei due giorni di festival conclusivo in calendario sabato 28 e domenica 29 maggio. Le iscrizioni ai laboratori sono ancora aperte.

Alla base del progetto c’è una solida convinzione: che il teatro, l’arte performativa e la scrittura creativa sono strumenti quanto mai efficaci per comunicare in modo originale e con occhi contemporanei le suggestioni e la storia di un museo, di una città e del suo patrimonio artistico e culturale, motivo per cui il progetto si rivolge in particolare ai giovani. E “Museum alive” non si limiterà a essere un progetto per i musei, ma sarà un vero e proprio “brand culturale” che caratterizzerà questo specifico ambito di intervento della cooperativa TOP-Teatri Off Padova: insomma la proposta di modalità innovative e creative di fruizione dei luoghi d’arte, di storia e di cultura di un territorio.

Per informazioni e iscrizioni ai laboratori site specific: Teatro Popolare di Ricerca-C.U.T., museumalive@teatropopolare.org – 347/1550638.