Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/240: A DONNAFUGATA IL CAMPIONATO INDIVIDUALE AIGG 2018

I giornalisti golfisti si sfidano in Sicilia


DONNAFUGATA - Il maltempo aveva imperversato fino il giorno prima, e continuava a devastare parte della Sicilia. Non eravamo in molti giornalisti praticanti di golf provenienti da mezza Italia, a prendere il coraggio e andar a sostenere il Campionato già da tempo programmato. Donnafugata, il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/239: DAGLI USA LA NUOVA PROMESSA AZZURRA

Virginia Elena Carta vince il Landfall Traditional


La giovane italiana Virginia Elena Carta trionfa nel Landfall Traditional, prestigioso torneo del campionato universitario americano.  È il 30° successo azzurro in campo internazionale: nuovo record in una stagione. Conosco Virginia, son passati molti anni da quando ebbi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/238: IL CAMPIONATO ITALIANO DI DOPPIO DELL'AIGG

Al club Chervò il torneo intitolato a Paolo Dal Fior


SIRMIONE - Concluso il Challenge AIGG che ci ha portato a giocare sui più bei Campi d’Italia, e insabbiata la Coppa delle Nazioni dall’esito meno brillante per la squadra dell’Italia (sesto posto), vinta dalla Germania a Villa Carolina, era ora la volta del Campionato...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

In 35 hanno partecipato all'inizitiva promossa dall'assessorato alla Cultura

A FARRA DI SOLIGO, I CITTADINI SPIEGANO IL TERRITORIO AI TURISTI

Concluso il corso di formazione su storia, arte e ambiente


FARRA DI SOLIGO - Si è concluso lunedì 23 maggio con la consegna degli attestati presso l’Auditorium “Santo Stefano”, il corso di formazione storico-culturale-ambientale "Comunicare il territorio", organizzato dall’assessorato alla Cultura e condotto dal professor Raffaello Spironelli. Durante questo percorso di 16 lezioni con 35 partecipanti, si è potuto conoscere la storia locale e i luoghi culturalmente rilevanti del nostro territorio. “L’amministrazione comunale si è impegnata in questo progetto con lo scopo di creare una rete di persone che promuovendo il loro lavoro, favoriscano anche la conoscenza della nostra storia e del nostro ambiente - ricorda l’assessore alla Cultura, Mattia Perencin -. Siamo quindi soddisfatti che l’iniziativa abbia avuto un importante riscontro, segno che è un’esigenza sentita, quella di comunicare le bellezze locali alle migliaia di turisti che, ogni anno giungono da tutto il mondo nella nostra zona. Confermando così l’idea che, i migliori promotori del proprio paese siano gli stessi cittadini”. Constatato che, le richieste di partecipazione al corso erano state oltre un centinaio e la disponibilità di soli 35 posti, l’amministrazione comunale di Farra di Soligo ha tutta l’intenzione di ripetere in autunno il corso, anche per quelle persone escluse nella prima iscrizione.
Diego Berti