Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

In 35 hanno partecipato all'inizitiva promossa dall'assessorato alla Cultura

A FARRA DI SOLIGO, I CITTADINI SPIEGANO IL TERRITORIO AI TURISTI

Concluso il corso di formazione su storia, arte e ambiente


FARRA DI SOLIGO - Si è concluso lunedì 23 maggio con la consegna degli attestati presso l’Auditorium “Santo Stefano”, il corso di formazione storico-culturale-ambientale "Comunicare il territorio", organizzato dall’assessorato alla Cultura e condotto dal professor Raffaello Spironelli. Durante questo percorso di 16 lezioni con 35 partecipanti, si è potuto conoscere la storia locale e i luoghi culturalmente rilevanti del nostro territorio. “L’amministrazione comunale si è impegnata in questo progetto con lo scopo di creare una rete di persone che promuovendo il loro lavoro, favoriscano anche la conoscenza della nostra storia e del nostro ambiente - ricorda l’assessore alla Cultura, Mattia Perencin -. Siamo quindi soddisfatti che l’iniziativa abbia avuto un importante riscontro, segno che è un’esigenza sentita, quella di comunicare le bellezze locali alle migliaia di turisti che, ogni anno giungono da tutto il mondo nella nostra zona. Confermando così l’idea che, i migliori promotori del proprio paese siano gli stessi cittadini”. Constatato che, le richieste di partecipazione al corso erano state oltre un centinaio e la disponibilità di soli 35 posti, l’amministrazione comunale di Farra di Soligo ha tutta l’intenzione di ripetere in autunno il corso, anche per quelle persone escluse nella prima iscrizione.
Diego Berti