Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

In 35 hanno partecipato all'inizitiva promossa dall'assessorato alla Cultura

A FARRA DI SOLIGO, I CITTADINI SPIEGANO IL TERRITORIO AI TURISTI

Concluso il corso di formazione su storia, arte e ambiente


FARRA DI SOLIGO - Si è concluso lunedì 23 maggio con la consegna degli attestati presso l’Auditorium “Santo Stefano”, il corso di formazione storico-culturale-ambientale "Comunicare il territorio", organizzato dall’assessorato alla Cultura e condotto dal professor Raffaello Spironelli. Durante questo percorso di 16 lezioni con 35 partecipanti, si è potuto conoscere la storia locale e i luoghi culturalmente rilevanti del nostro territorio. “L’amministrazione comunale si è impegnata in questo progetto con lo scopo di creare una rete di persone che promuovendo il loro lavoro, favoriscano anche la conoscenza della nostra storia e del nostro ambiente - ricorda l’assessore alla Cultura, Mattia Perencin -. Siamo quindi soddisfatti che l’iniziativa abbia avuto un importante riscontro, segno che è un’esigenza sentita, quella di comunicare le bellezze locali alle migliaia di turisti che, ogni anno giungono da tutto il mondo nella nostra zona. Confermando così l’idea che, i migliori promotori del proprio paese siano gli stessi cittadini”. Constatato che, le richieste di partecipazione al corso erano state oltre un centinaio e la disponibilità di soli 35 posti, l’amministrazione comunale di Farra di Soligo ha tutta l’intenzione di ripetere in autunno il corso, anche per quelle persone escluse nella prima iscrizione.
Diego Berti