Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/173: U.S. OPEN TRA SORPRESE E MONTEPREMI RECORD

Vince Brooks Koepka, dopo un'ecatombe di big


ERIN (USA) - È partito il 15 giugno dal Wisconsin, il secondo major della stagione, il più importante, l’US Open. Si è giocato sul tracciato dell’“Erin Hills”, un campo straordinario, e un ricchissimo montepremi, 12 milioni di dollari, il più alto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/172: RENATO PARATORE NUOVA STELLA DEL GOLF ITALIANO

Il ventenne coglie il successo al Nordea Masters.


BARSEBACK - Una nuova stella si è affacciata sul firmamento del Golf italiano. Si chiama Renato Paratore; è romano, ventenne, ma ha ormai testimoniato grande talento, e un’incredibile maturità. Incisivo e determinato come un vero Campione, ha colto il successo di questa...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/171: IL TORNEO AIGG ARRIVA IN VENETO

Settima e ottava tappa a Ca' della Nave e al Montecchia


MARTELLAGO/SELVAZZANO DENTRO - Dopo i Campi romani, dopo la Felsinea, dopo la Toscana, toccava al Veneto ospitare, l’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti, nel suo tour nazionale. Lo ha fatto accogliendo nei suoi bei Campi i giornalisti, all’avvio nel “girone di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Spresiano, individuato dai Carabinieri grazie alla descrizione della ragazza

FA SESSO CON UNA PROSTITUTA, POI LA PICCHIA E LA RAPINA

Un artigiano 40enne malmena la lucciola per riprendersi il denaro


SPRESIANO - Dopo aver avuto con lei un rapporto sessuale, ha malmenato una prostituta. Per questo un artigiano 40enne è stato denunciato dai Carabinieri di Spresiano per rapina aggravata.
Venerdì scorso, verso le 19, l'uomo, incensurato, utilizzando il cellulare della compagna aveva risposto ad un annuncio pubblicato su una bacheca di incontri ed aveva fissato un appuntamento con una giocane romena di 19 anni. I due si erano incontrati nell'appartamento di lei ed avevano consumato la prestazione. A quel punto, però, il 40enne ha cercato di riprendersi il denaro pagato in anticipo. Alla reazione della ragazza, l'ha colpita violentemente. Poi, recuperato il contante, se n'è andato. La giovane, riavutasi, è andata a denunciare l'accaduto alla locale stazione dell'Arma: la particolareggiata descrizione del soggetto fornita, ha consentito ai militari di individuare rapidamente l'uomo, che nel frattempo era rientrato a casa. Mentre la ragazza si recava alla Guardia medica, dove è stata medicata per contusioni al collo e agli avambracci, giudicate guaribili in tre giorni, l'artigiano è stato accompagnato in caserma per l'identificazione e deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblca.