Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/161: AL VIA IL PRIMO PROGETTO DI LAVORO LEGATO ALLA RYDER CUP 2022

Studenti e universitÓ coinvolte per aumentare i praticanti


ROMA - Nell’ottica di sviluppare una maggior diffusione di questo sport in Italia, rendendolo sempre più popolare e accessibile, il Golf è diventato materia di studio. Gian Paolo Montali, Direttore Generale del Progetto Ryder Cup 2022, nella sala Auditorium del Palazzo delle...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/160: MATTEO MANASSERO IN LUCE NELL'INDIAN OPEN

A New Delhi trionfa l'idolo di casa Chawrasia


NEW  DELHI - Siamo ancora nelle maglie dell’Asia, bisogna attendere maggio perché il Tour Europeo che continua il suo peregrinare lontano dall’Europa, approdi nel vecchio continente. Ora, dal 9 al 12 marzo si gioca Hero Indian Open, organizzato in collaborazione con Asian...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/159: INQUIETUDINI SULLA RYDER CUP A ROMA

Il prestigioso torneo in Italia nel 2022, ma manca la fidejussione


ROMA - La più prestigiosa competizione internazionale di golf, la Ryder Cup, di cui l’Italia si è aggiudicata la candidatura per il 2022, subisce qualche tentennamento. Il 14 dicembre 2015 la FIG era riuscita a far attribuire all’Italia il diritto di essere Paese...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Spresiano, individuato dai Carabinieri grazie alla descrizione della ragazza

FA SESSO CON UNA PROSTITUTA, POI LA PICCHIA E LA RAPINA

Un artigiano 40enne malmena la lucciola per riprendersi il denaro


SPRESIANO - Dopo aver avuto con lei un rapporto sessuale, ha malmenato una prostituta. Per questo un artigiano 40enne è stato denunciato dai Carabinieri di Spresiano per rapina aggravata.
Venerdì scorso, verso le 19, l'uomo, incensurato, utilizzando il cellulare della compagna aveva risposto ad un annuncio pubblicato su una bacheca di incontri ed aveva fissato un appuntamento con una giocane romena di 19 anni. I due si erano incontrati nell'appartamento di lei ed avevano consumato la prestazione. A quel punto, però, il 40enne ha cercato di riprendersi il denaro pagato in anticipo. Alla reazione della ragazza, l'ha colpita violentemente. Poi, recuperato il contante, se n'è andato. La giovane, riavutasi, è andata a denunciare l'accaduto alla locale stazione dell'Arma: la particolareggiata descrizione del soggetto fornita, ha consentito ai militari di individuare rapidamente l'uomo, che nel frattempo era rientrato a casa. Mentre la ragazza si recava alla Guardia medica, dove è stata medicata per contusioni al collo e agli avambracci, giudicate guaribili in tre giorni, l'artigiano è stato accompagnato in caserma per l'identificazione e deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblca.