Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Spresiano, individuato dai Carabinieri grazie alla descrizione della ragazza

FA SESSO CON UNA PROSTITUTA, POI LA PICCHIA E LA RAPINA

Un artigiano 40enne malmena la lucciola per riprendersi il denaro


SPRESIANO - Dopo aver avuto con lei un rapporto sessuale, ha malmenato una prostituta. Per questo un artigiano 40enne è stato denunciato dai Carabinieri di Spresiano per rapina aggravata.
Venerdì scorso, verso le 19, l'uomo, incensurato, utilizzando il cellulare della compagna aveva risposto ad un annuncio pubblicato su una bacheca di incontri ed aveva fissato un appuntamento con una giocane romena di 19 anni. I due si erano incontrati nell'appartamento di lei ed avevano consumato la prestazione. A quel punto, però, il 40enne ha cercato di riprendersi il denaro pagato in anticipo. Alla reazione della ragazza, l'ha colpita violentemente. Poi, recuperato il contante, se n'è andato. La giovane, riavutasi, è andata a denunciare l'accaduto alla locale stazione dell'Arma: la particolareggiata descrizione del soggetto fornita, ha consentito ai militari di individuare rapidamente l'uomo, che nel frattempo era rientrato a casa. Mentre la ragazza si recava alla Guardia medica, dove è stata medicata per contusioni al collo e agli avambracci, giudicate guaribili in tre giorni, l'artigiano è stato accompagnato in caserma per l'identificazione e deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblca.