Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/190: L'OPEN D'ITALIA 2017 ╚ DA RECORD

Davanti a 73mila spettatori, vince l'inglese Hatton


MONZA - Eccoci giunti all’attesissimo evento, la manifestazione golfistica cardine sul territorio italiano! Preceduto da festeggiamenti, si è celebrato, dal 12 al 15 ottobre il 74° Open d’Italia, al Golf Club Milano. I più forti professionisti mondiali di Golf si son...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/189: CAMPI PRATICA, COLONNA PORTANTE DELLO SPORT

A Ca' della Nave il torneo dell'associazione dei club


MARTELLAGO - È con simpatia, che sabato 30 settembre il Golf Club Cà della Nave ha accolto l’Associazione Campi Pratica per una gara stableford a tre categorie, settima degli otto incontri della serie TROFEO, che a turno ogni Circolo appartenente all’associazione,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/188: TUTTO PRONTO PER L'OPEN D'ITALIA 2017

Al Parco di Monza il torneo del massimo circuito europeo


TREVISO - Il 74° Open d’Italia sta per andare in scena; è il principale evento sportivo nazionale legato alla Ryder Cup 2022, la sfida fra Europa e Stati Uniti, in programma fra cinque anni al Marco Simone Golf & Country Club. È il primo Open d’Italia con un...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Ufficializzato il passaggio di proprietÓ della societÓ biancoceleste

IL CALCIO TREVISO ╚ DI NARDIN IL TENNI NON ANCORA

Sullo stadio invece mancano ancora tutte le garanzie


TREVISO Squadra e società Tiziano Nardin, il Tenni non ancora, lo sarà si spera a breve, cioè appena il comune avrà la documentazione tuttora mancante. L'incontro avvenuto oggi dall'assessore Ofelio Michielan ha finalmente portato ad un esito concreto, con il completamento del passaggio dell'ACD Treviso da Paolo Pini e Bruno Gemin all'imprenditore di Silea. Che ora ha in mente un mega progetto di rilancio: ristrutturazione del Tenni (club house, terzo spogliatoio, nuova sede ecc.), squadra preonta ad andare in D e che effettuerà amichevoli contro club di serie A e forse con l'Albania di De Biasi, addirittura una collaborazione con il Real Madrid, che invierà a Treviso suoi allenatori ad insegnare calcio ed a visionare giovani. Programma quinquennale da 4-500 mila euro, probabilmente in collaborazione con la cordata veneto-emiliana di Migliorini.
In quanto al comune di Treviso, c'è soddisfazione ma anche prudenza. "Oggi è una giornata importante non solo per lo sport trevigiano, ma per tutta la Città. Ringrazio l’assessore Michielan per il lavoro svolto”. Lo ha detto il sindaco Giovanni Manildo, mentre l'assessore Ofelio Michielan: “Sono davvero felice la soddisfazione è di sapere che la squadra del Treviso è salva. Resto però fermo sulle mie posizioni. Per ottenere la gestione del Tenni Nardin dovrà arrivare da me con tutte le carte in regola e cioè con alla mano un progetto di gestione, un progetto tecnico, un piano di investimenti, un piano economico finanziario, tutte le garanzie, le polizze fideiussorie per gli investimenti e per la gestione, oltre alle polizze Car”.