Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/146: ARBITRI, GARA E SUMMIT A MODENA

Il resoconto dell'incontro annuale dell'Aiag


MODENA - L’ Associazione Italiana Arbitri Golf, che annovera 171 arbitri italiani, tra i quali il sottoscritto, tutti gli anni promuove un incontro tra i soci in un Campo da Golf, con l’intento di far chiarezza su qualcosa di particolare emerso nella stagione. Puntualizzare,e...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/145: ALLA DANIMARCA LA COPPA DEL MONDO

Sesta la coppia azzurra Molinari - Manassero


MELBOURNE - Completate le tappe dell’European Tour 2016, c’è ora (24-27 novembre), la 58esima edizione della Coppa del Mondo, la ISPS Handa World of Golf. Un grande torneo, completamente diverso da quelli abituali, una gara di coppia. Si gioca al Kingston Heath GC - PAR 72 di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/144: A DUBAI IL DP WORLD TOUR CHAMPIONSHIP

Vince l'inglese Fitspatrick, ad Henrik Stenson la Race to Dubai


DUBAI - Avevamo lasciato i nostri azzurri sull’European Tour al termine del Turkish Airlines Open, con la speranza che Manassero e Paratore conquistassero in Sud Africa la carta per giocare a Dubai. Paratore ce l’ha fatta, e son contento. Manassero no, e mi dispiace. Restano quindi a...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'auto bloccata da un albero, il guidatore recuperato dal Soccorso alpino

VOLA NELLA SCARPATA CON IL PICK-UP, 80ENNE ILLESO

Uscito di strada mentre saliva a Pianezze


VALDOBBIADENE -  Attorno alle 14.30 di lunedì, il 118 di Treviso ha allertato il Soccorso alpino delle Prealpi Trevigiane per un'auto finita in una scarpata all'altezza del tredicesimo tornante della Strada di San Francesco. Salendo verso Pianezze, infatti, M.R., ottantenne di Valdobbiadene, aveva perso il controllo del suo pick up, uscito di strada e fermatosi su un fianco tra gli alberi una decina di metri più sotto. Il primo soccorritore arrivato sul posto e sceso da lui, lo ha trovato fuori dall'abitacolo, da cui era uscito da solo, assieme a un'altra persona accorsa ad aiutarlo, e, per facilitargli la salita, ha attrezzato il percorso con una corda, raggiunto poi da un secondo soccorritore. Il personale sanitario dell'ambulanza, arrivata nel frattempo, ha quindi visitato l'anziano, che si è poi allontanato autonomamente con dei conoscenti. Sul posto anche i vigili del fuoco.