Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
CAMPI DA GOLF/15: GOLF CLUB PUNTA ALA

Sulla costa della Maremma un percorso impegnativo e spettacolare


PUNTA ALA - Da sempre la Toscana è conosciuta per essere una splendida regione. Si arriva in Maremma, e la cosa ha, per certi aspetti, una connotazione ancora maggiore. A sud del golfo di Follonica troviamo Castiglione della Pescaia, e subito si arriva a Punta Ala, un tempo chiamata...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/169: SPETTACOLO E INNOVAZIONE: ╚ GOLFSIXES

A Londra, l'European Tour sperimenta una nuova formula


LONDRA - Al Centurion Club di St. Albands, a Londra, l’evento inaugurale di questo rivoluzionario agone, il “GolfSixes”, che assegna un premio di un milione di euro. Con tale torneo Keith Pelley, il ceo del Tour Europeo, intende rinnovare un po’ gli schemi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/168: FESTA IN PIAZZA A MARTELLAGO CON IL GOLF

Anche lo sport protagonista nella tradizionale manifestazione nella cittadina veneziana


MARTELLAGO - Martellago è una cittadina dell’entroterra veneziano vocata e particolarmente attenta al settore primario, l’agricoltura. Gli abitanti sono laboriosi, e attaccati alle memorie del passato. Nel 1945, alla fine del disastroso conflitto mondiale, entrò in uso per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'auto bloccata da un albero, il guidatore recuperato dal Soccorso alpino

VOLA NELLA SCARPATA CON IL PICK-UP, 80ENNE ILLESO

Uscito di strada mentre saliva a Pianezze


VALDOBBIADENE -  Attorno alle 14.30 di lunedì, il 118 di Treviso ha allertato il Soccorso alpino delle Prealpi Trevigiane per un'auto finita in una scarpata all'altezza del tredicesimo tornante della Strada di San Francesco. Salendo verso Pianezze, infatti, M.R., ottantenne di Valdobbiadene, aveva perso il controllo del suo pick up, uscito di strada e fermatosi su un fianco tra gli alberi una decina di metri più sotto. Il primo soccorritore arrivato sul posto e sceso da lui, lo ha trovato fuori dall'abitacolo, da cui era uscito da solo, assieme a un'altra persona accorsa ad aiutarlo, e, per facilitargli la salita, ha attrezzato il percorso con una corda, raggiunto poi da un secondo soccorritore. Il personale sanitario dell'ambulanza, arrivata nel frattempo, ha quindi visitato l'anziano, che si è poi allontanato autonomamente con dei conoscenti. Sul posto anche i vigili del fuoco.