Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/165: TWENTY DOUBLE CUP, LA RYDER VENETA

Tra sport e goliardia, i "Rossi" si aggiudicano la seconda edizione della gara


VENEZIA - Una competizione speciale, festosa, trascinante! Due gruppi di amici, abituati a sfottersi goliardicamente quando giocano a Golf, dopo una partita a Jesolo lo scorso anno, hanno avuto l’idea di provar a cimentarsi in gara a squadre, al fine che le rispettive derisioni trovassero...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/164: THE MASTERS , SERGIO GARCIA ╚ IL MIGLIORE DEI "MAESTRI"

Nel prestigioso major di Augusta, primo trionfo dello spagnolo


AUGUSTA (USA) - Siamo al primo dei quattro tornei stagionali di maggior spicco nella stagione golfistica maschile: i 4 Majors. Il Masters è torneo dal fascino antico, il più rilevante; dal 6 al 9 aprile se ne gioca l’edizione 81, sulle consuete 72 buche. È infatti l'unico...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/163: IL CHALLENGE AIGG DIAVOLINA 2017 PRENDE IL VIA DAL MARCO SIMONE

L'ospitalitÓ di Laura Biagiotti e della figlia Lavinia per l'esordio del circuito dei giornalisti golfisti


ROMA - Come ogni anno, ha tappe importanti il challenge AIGG Diavolina. Questa laziale ne è il debutto, nella consueta due giorni romana, sicuramente considerevole. Oggi siamo al “Marco Simone” a Roma, proseguirà domani al “Terre dei Consoli” nel viterbese, per successivamente far tappa al “Bologna” e a “Le Fonti” in Emilia Romagna, a “Punta Ala” e “Terme di Saturnia” in Toscana, a “Cà della Nave” e “Montecchia” in Veneto, al “Colline del Gavi” e “Villa Carolina” in Piemonte, e a “Bergamo” e “Villa d’Este” in Lombardia. Oltre a questo giro d’Italia, c’è l’Alpen Cup in tre tappe nei GC di Asiago,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Tra gli interventi, nuove case popolari e lavori nelle scuole e nei cimiteri

PRONTI 450MILA EURO PER RISISTEMARE IL CAVALCAVIA DELLA STAZIONE

Il Cumune vara il piano triennale delle opere pubbliche


TREVISO - Edilizia popolare, scuola, ma anche rigenerazione urbana e nuovi posti auto. Il piano triennale delle opere pubbliche, approvato dalla giunta comunale di Treviso, prevede la risistemazione di otto alloggi popolari, intervento per il quale sono stati stanziati 350mila euro (in aggiunta agli altri 250mila stabiliti dalla variante al bilancio, per un totale di 22 abitazioni pronte a dicembre). Ma c’è anche la riqualificazione dell’area del cavalcavia della stazione: lavori per 450mila euro che, oltre a mettere in sicurezza le campate, pongono anche le basi per il futuro inserimento di elementi verdi per rendere più armonica la struttura. Il progetto preliminare comprende pure la risistemazione dell’area sottostante, un nuovo piano per l’illuminazione, il rifacimento delle pavimentazioni e la riorganizzazione della sosta, con la creazione di una quarantina di posti auto. Da una prima stima dei tempi, l'appalto potrebbe essere assegnato entro fine anno e il cantiere potrebbe aprire tra marzo e aprile del 2017. Il costo dell’opera verrà coperto grazie all’utilizzo dell’avanzo vincolato composto da somme derivanti dalla monetizzazione dei parcheggi.

Tra gli altri principali interventi inseriti nel piano, pure il restauro di Villa Letizia (220mila euro), la manutenzione straordinaria di varie scuole elementari e dei cimiteri comunali (150mila euro per questi ultimi), il completamento della messa a norma della Palestra Pascale di via Cartieretta.