Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Rimodulata l'organizzazione per controllare meglio il territorio

FIAMME GIALLE, ISTITUITO IL NUOVO GRUPPO DI TREVISO

La Gdf potenzia la sua struttura nella Marca


TREVISO - Dal primo agosto la Guardia di Finanza di Treviso potenzia la propria struttura organizzativa. Tra i sette reparti posti alle dipendenze del Comando provinciale, la Compagnia che ha sede nella città di Treviso viene elevata a Gruppo.
Il capoluogo di provincia con il suo hinterland, infatti, concentra le più complesse dinamiche economiche e sociali, che richiedono un impegno del Corpo, in veste di polizia economico-finanziaria, particolarmente intenso; significativi sono anche i carichi operativi connessi ai rapporti istituzionali con organi, enti ed autorità cittadine, e le priorità dettate dalla fattiva collaborazione assicurata alla locale Procura della Repubblica.
L’elevazione del reparto a livello di Gruppo territoriale, cioè ad un rango più alto, retto da un ufficiale superiore, risponde all’esigenza di presidiare una circoscrizione costituita da 22 comuni, con una popolazione residente di circa 325mila abitanti, dei quali oltre 82mila nella sola città di Treviso, ed oltre 49mila partite Iva.
La domanda di sicurezza dei cittadini impone una presenza adeguata; inoltre, occorre considerare la prospettiva di sviluppo ed il dinamismo economico della Marca che, sul fronte operativo, comportano un impegno crescente: basti pensare all’incremento dei voli che fanno scalo all’aeroporto "Canova" di Treviso e dei passeggeri che vi transitano.
La rimodulazione dell’architettura organizzativa del Comando Provinciale di Treviso è completata, altresì, dall’istituzione di un Ufficio Operazioni che potenzierà lo staff di direzione, coordinamento e controllo del Comandante Provinciale con una figura prettamente dedicata al comparto operativo. La manovra di revisione ordinativa si inquadra in un progetto di rafforzamento dei presidi della Guardia di Finanza nelle diverse aree della provincia di Treviso, che ha portato recentemente a dotare in particolare la Tenenza di Castelfranco Veneto e la Brigata di Vittorio Veneto di nuove infrastrutture, più moderne, funzionali, accoglienti, presupposto indispensabile per una successiva riconfigurazione organizzativa dei Reparti