Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/161: AL VIA IL PRIMO PROGETTO DI LAVORO LEGATO ALLA RYDER CUP 2022

Studenti e universitą coinvolte per aumentare i praticanti


ROMA - Nell’ottica di sviluppare una maggior diffusione di questo sport in Italia, rendendolo sempre più popolare e accessibile, il Golf è diventato materia di studio. Gian Paolo Montali, Direttore Generale del Progetto Ryder Cup 2022, nella sala Auditorium del Palazzo delle...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/160: MATTEO MANASSERO IN LUCE NELL'INDIAN OPEN

A New Delhi trionfa l'idolo di casa Chawrasia


NEW  DELHI - Siamo ancora nelle maglie dell’Asia, bisogna attendere maggio perché il Tour Europeo che continua il suo peregrinare lontano dall’Europa, approdi nel vecchio continente. Ora, dal 9 al 12 marzo si gioca Hero Indian Open, organizzato in collaborazione con Asian...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/159: INQUIETUDINI SULLA RYDER CUP A ROMA

Il prestigioso torneo in Italia nel 2022, ma manca la fidejussione


ROMA - La più prestigiosa competizione internazionale di golf, la Ryder Cup, di cui l’Italia si è aggiudicata la candidatura per il 2022, subisce qualche tentennamento. Il 14 dicembre 2015 la FIG era riuscita a far attribuire all’Italia il diritto di essere Paese...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Hanno dormito in un noto albergo e poi sono fuggiti

DOPO LA CENA, LA NOTTE IN HOTEL SENZA PAGARE

I fidanzati "portoghesi" colpiscono ancora


TREVISO - I fidanzati portoghesi hanno colpito ancora. Dopo aver cenato a sbafo lunedì sera nel ristorante- pizzeria “Da Roberto”, dove avevano mangiato e non pagato piatti per 80 euro, due giovani veneziani di sono ripetuti all'Hotel Continental, altro notissimo indirizzo del turismo cittadino, poco distante dal luogo del loro primo exploit. La coppia, lui 28 anni e lei 26, giovedì hanno trascorso la notte in albergo, svuotando anche il frigobar della loro camera. Alla mattina successiva si è dileguata, lasciando da saldare un conto intorno ai 200 euro. Come nella precedente occasione, comunque, i due non hanno fatto molta strada: i Carabinieri, allertati dal personale della struttura ricettiva, li hanno rintracciati in breve tempo: ora per loro scatterà la seconda denuncia per insolvenza fraudolenta.