Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/169: SPETTACOLO E INNOVAZIONE: ╚ GOLFSIXES

A Londra, l'European Tour sperimenta una nuova formula


LONDRA - Al Centurion Club di St. Albands, a Londra, l’evento inaugurale di questo rivoluzionario agone, il “GolfSixes”, che assegna un premio di un milione di euro. Con tale torneo Keith Pelley, il ceo del Tour Europeo, intende rinnovare un po’ gli schemi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/168: FESTA IN PIAZZA A MARTELLAGO CON IL GOLF

Anche lo sport protagonista nella tradizionale manifestazione nella cittadina veneziana


MARTELLAGO - Martellago è una cittadina dell’entroterra veneziano vocata e particolarmente attenta al settore primario, l’agricoltura. Gli abitanti sono laboriosi, e attaccati alle memorie del passato. Nel 1945, alla fine del disastroso conflitto mondiale, entrò in uso per...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/167: SU IL SIPARIO SULL'ITALIAN PRO TOUR 2017

Enrico Di Nitto si aggiudica il 78░ Open Nazionale


CERVIA - Si è alzato il sipario sull’Italian Pro Tour 2017, il circuito di gare nazionali e internazionali che, per dirla con le parole del Presidente FIG “riveste da anni un ruolo decisivo per accrescere la competitività dei nostri giocatori, ed è linfa vitale per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Hanno dormito in un noto albergo e poi sono fuggiti

DOPO LA CENA, LA NOTTE IN HOTEL SENZA PAGARE

I fidanzati "portoghesi" colpiscono ancora


TREVISO - I fidanzati portoghesi hanno colpito ancora. Dopo aver cenato a sbafo lunedì sera nel ristorante- pizzeria “Da Roberto”, dove avevano mangiato e non pagato piatti per 80 euro, due giovani veneziani di sono ripetuti all'Hotel Continental, altro notissimo indirizzo del turismo cittadino, poco distante dal luogo del loro primo exploit. La coppia, lui 28 anni e lei 26, giovedì hanno trascorso la notte in albergo, svuotando anche il frigobar della loro camera. Alla mattina successiva si è dileguata, lasciando da saldare un conto intorno ai 200 euro. Come nella precedente occasione, comunque, i due non hanno fatto molta strada: i Carabinieri, allertati dal personale della struttura ricettiva, li hanno rintracciati in breve tempo: ora per loro scatterà la seconda denuncia per insolvenza fraudolenta.