Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/152: IN SUDAFRICA, EDO MOLINARI TRA I PROTAGONISTI

Nella tappa "australe" dell'European Tour si impone l'inglese Storm


Edoardo Molinari, Nino Bertasio e il dilettante romano Philip Geerts, sono gli azzurri impegnati nel torneo BMW South African Open dell’European Tour, combinato con il Sunshine Tour, in atto dal 12 al 15 gennaio. Il Campo di gioco è il Glendower (par 72) di City of Ekurhuleni. Il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/151: GLI AZZURRI ALLA QUALIFICAZIONE PER IL TOUR ASIATICO

Alle Hawaii via al Pga: nel torneo dei campioni comanda Justin Thomas


Due interessanti manifestazioni in questi giorni, alle Hawaii e in Tailandia: mentre la PGA americana dà il via al torneo riservato ai vincitori della scorsa stagione che segna anche l’inizio del Tour statunitense, gli azzurri Alessandro Tadini (piemontese) e Aron Zemmer (ventiseienne...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/150: IL BILANCIO AZZURRO DI UN ANNO SUI GREEN

Francesco Molinari ancora troppo solo e 4 nuove proette nel Tour


TREVISO - Ha ricevuto pennellate di azzurro da parte dei nostri giocatori, il mondo del professionismo nel 2016; si sono registrati ottimi risultati: di spicco, al consuntivo dell’annata, il trionfo di Francesco Molinari nel 73° Open d’Italia. Altrettanto bene si può dire per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Domenica la finale del torneo internazionale alla Bocciofila Olimpia

LE BOCCE PARALIMPICHE APRONO IL MEMORIAL LIZIER

A Ruggero Vilnai la gara per gli atleti con disabilitą


TREVISO - Una sfida al di là delle barriere, nel più puro spirito sportivo. Si è aperto con l'anteprima riservata agli atleti paralimpici, il 10° Memorial Isidoro Lizier, gara internazionale individuale di bocce specialità raffa. Sulle corsie della Bocciofila Olimpia di Santa Maria del Rovere, società organizzatrice della manifestazione, sono scesi sei giocatori in carrozzina.
La classifica finale ha visto primeggiare Ruggero Vilnai, portacolori dell'Antenore Padova, nonchè presidente del Comitato paralimpico regionale del Coni. Nella finalissima ha superato Cinzia Pozzobon, dello Zelarino Venezia, medaglia di bronzo nella staffetta 4 per 400 alle Paralimpiadi di Seoul 1988. Terzi a pari merito Mario Mattiazzo e Sergio Chiantini, entrambi dell'Antenore.
Domenica entra nel vivo anche la gara che vede sfidarsi 64 atleti provenienti da tutta Italia, ma anche da Austria, Germania, Svizzera e Repubblica di San Marino. Dopo i gironi di qualificazione, la finale tra i vincitori degli otto raggruppamenti è in programma a partire dalle 14.30 e sarà trasmessa in diretta streaming sul sito di Radio Veneto Uno (www.venetouno.it).