Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/243: IN AUSTRALIA LA COPPA DEL MONDO A SQUADRE

Vince il Belgio, sesta la coppia azzurra Pavan - Paratore


MELBOURNE - Ancora nel clamore del trionfo di Francesco Molinari alla Race To Dubai, i giocatori azzurri sono chiamati a un altro importante appuntamento. A Melbourne, si gioca la 59ª edizione della Isps Handa Melbourne World Cup of Golf, la Coppa del Mondo a squadre che ha luogo al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/242: SENZA SOSTA, L'EUROPEAN TOUR RIPARTE DA HONG KONG

La prima tappa della nuova stagione all'anglo-indiano Aaron Rai


HONG KONG - Ancora in aria il fragore per il successo di Francesco Molinari, l’European Tour riparte subito per la nuova stagione 2019, come di consueto in anticipo sull’anno solare. Riprende appena una settimana dopo la conclusione del precedente torneo a Dubai, dove Francesco Molinari...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/241: MOLINARI NUMERO UNO IN EUROPA

A Dubai conclusa la stagione del circuito continentale


DUBAI - Sul percorso dello Jumeirah Golf Estates, a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, si gioca l’ultima gara stagionale, il DP World Tour Championship, che va a concludere la “Race to Dubai”, con un montepremi di otto milioni di dollari. Sono ammessi i primi sessanta della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Sequestrata dalla Guardia di Finanza, denunciato il proprietario

DISCARICA A CIELO APERTO SCOPERTA A GAZZO PADOVANO

In un campo abbandonate 50 tonnellate di rifiuti


PADOVA - Nei giorni scorsi, i militari della Guardia di Finanza di Padova, durante un servizio di controllo del territorio, hanno sequestrato nel Comune di Gazzo Padovano un fondo di circa 5mila metri quadrati adibito a discarica abusiva, in uno stato di totale degrado, sul quale erano stati abbandonati in maniera incontrollata rifiuti per circa 50 tonnellate, molti dei quali di natura pericolosa: materiali edili, lastre in fibrocemento, apparecchiature elettriche ed elettroniche, imballaggi di vario tipo e vecchi mezzi agricoli in disuso.
Per questo motivo le Fiamme Gialle della Compagnia di Cittadella, che si sono avvalse anche di un tecnico specializzato nel settore ambientale, una volta circoscritta l’area sulla quale erano ammassati i rifiuti, percependo fin da subito il potenziale pericolo che poteva scaturire per le falde acquifere e l’ambiente circostante, hanno sottoposto a sequestro l’intero fondo e segnalato il proprietario del terreno, M.Z., nonché titolare di un’azienda agricola, alla Procura della Repubblica di Padova, per il reato di attività di gestione di rifiuti non autorizzata. L'uomo è stato altresì segnalato all’ARPAV di Padova per i necessari accertamenti di competenza nonché al Comune di Gazzo Padovano, che potrà ora disporre le necessarie operazioni per la rimozione, il recupero o lo smaltimento dei rifiuti ed al ripristino dello stato dei luoghi, a cui il trasgressore è tenuto a procedere per legge.
L’attività di servizio nello specifico comparto testimonia, ancora una volta, l’attiva presenza della Guardia di Finanza sul territorio padovano e l’impegno profuso costantemente a tutela della salute dei cittadini.