Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/165: TWENTY DOUBLE CUP, LA RYDER VENETA

Tra sport e goliardia, i "Rossi" si aggiudicano la seconda edizione della gara


VENEZIA - Una competizione speciale, festosa, trascinante! Due gruppi di amici, abituati a sfottersi goliardicamente quando giocano a Golf, dopo una partita a Jesolo lo scorso anno, hanno avuto l’idea di provar a cimentarsi in gara a squadre, al fine che le rispettive derisioni trovassero...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/164: THE MASTERS , SERGIO GARCIA ╚ IL MIGLIORE DEI "MAESTRI"

Nel prestigioso major di Augusta, primo trionfo dello spagnolo


AUGUSTA (USA) - Siamo al primo dei quattro tornei stagionali di maggior spicco nella stagione golfistica maschile: i 4 Majors. Il Masters è torneo dal fascino antico, il più rilevante; dal 6 al 9 aprile se ne gioca l’edizione 81, sulle consuete 72 buche. È infatti l'unico...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/163: IL CHALLENGE AIGG DIAVOLINA 2017 PRENDE IL VIA DAL MARCO SIMONE

L'ospitalitÓ di Laura Biagiotti e della figlia Lavinia per l'esordio del circuito dei giornalisti golfisti


ROMA - Come ogni anno, ha tappe importanti il challenge AIGG Diavolina. Questa laziale ne è il debutto, nella consueta due giorni romana, sicuramente considerevole. Oggi siamo al “Marco Simone” a Roma, proseguirà domani al “Terre dei Consoli” nel viterbese, per successivamente far tappa al “Bologna” e a “Le Fonti” in Emilia Romagna, a “Punta Ala” e “Terme di Saturnia” in Toscana, a “Cà della Nave” e “Montecchia” in Veneto, al “Colline del Gavi” e “Villa Carolina” in Piemonte, e a “Bergamo” e “Villa d’Este” in Lombardia. Oltre a questo giro d’Italia, c’è l’Alpen Cup in tre tappe nei GC di Asiago,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Capofila Unis&F con una rete di scuole e enti locali

A TREVISO PARTE UN NUOVO PROGETTO "GARANZIA GIOVANI"

Percorsi di formazione per 350 under 30 senza lavoro


TREVISO - E’ partito a Treviso il nuovo progetto territoriale di Garanzia Giovani (Network for Neet ­Work), realizzato con il contributo della Regione Veneto e di cui è capofila Unindustria Treviso Servizi & Formazione con il coinvolgimento di un ampio partenariato sul territorio: Confartigianato Marca Formazione, Enac, Ascom Servizi, Cescot Veneto, Provincia di Treviso, Confindustria Veneto Siav, t2i, Associazione Centro Cospes, Ecipa, Centro Edilizia Treviso e le agenzie per il lavoro Umana, Manpower, Adecco Italia, Randstadt Italia, GI Group, Man at work, Synergie Italia, Tempi Moderni, e poi istituti scolastici, università e scuole di lingua (Iuav, Istituto Planck di Lancenigo, Enaip Veneto, Royal Cambridge Business School e British Institute).
Quasi 350 giovani under 30 potranno beneficiare delle varie iniziative volte a favorire il loro inserimento nel mercato del lavoro. Sono 12 i percorsi formativi, completamente gratuiti, per diplomati o laureati: impiegato commerciale estero, web marketing e social communication, addetto alla gestione economica – contabile, operatori cartongesso, disegnatore Cad 2d e 3d, tecnico contabile, tecnico della gestione dei servizi logistici, progettazione e sviluppo di App, Sabrina Carraro, vicepresidente Unindustria Trevisobusiness intelligence e big data Analitycs, programmatore web, Php e Mysql, addetto segreteria amministrativa e alla comunicazione aziendale, tecnico progettazione 3d e prototipazione.
Oltre a questi percorsi di specializzazione e/o professionalizzanti sono stati potenziati i tirocini in aziende del territorio, ma anche in altre regioni e all’estero, al fine di rendere le esperienze formative sempre più spendibili e competitive. Altra interessante novità riguarda la preparazione linguistica: sono ben 18 i percorsi di formazione linguistica che prevedono una certificazione internazionale. Previste inoltre esperienze di mobilità professionale (contratti di lavoro a termine) sia in Italia che all’estero e percorsi di accompagnamento al lavoro (tutoring nella fase di inserimento in azienda e attività di ricerca attiva).
“L’iniziativa porta avanti e potenzia le attività promosse dal primo progetto Garanzia Giovani realizzato da Unis&F (Treviso in rete per i giovani) – spiega Sabrina Carraro, Presidente di Unis&F Treviso Pordenone - . Con quell’esperienza, in meno di un anno e mezzo ha coinvolto 580 giovani in attività di orientamento, formazione e tirocinio raggiungendo un significativo risultato occupazionale: in pochi mesi dei 480 giovani avviati in tirocinio già il 30% ha firmato un contratto di lavoro (127 giovani)”.
Per informazioni e adesioni: www.unisef.it nella sezione Garanzia Giovani.