Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/264: PIERO TARUFFI, L'"UOMO FRECCIA"

Un evento alla Montecchia celebra l'ingegnere- pilota


PADOVA - Atleti, piloti, e Vip al Golf della Montecchia, sabato 25 maggio, a celebrare Piero Taruffi, la “Volpe argentata”. L’evento, nella sua terza edizione, intende essere una giornata di celebrazione dell’indimenticabile pilota. Ci sarà il concorso di eleganza...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/263: IL VICENTINO MIGLIOZZI MIGLIOR AZZURRO AL CHINA OPEN

A Shenzen il finlandese Korhonen si impone al playoff sul francese Hebert


SHENZEN - Sono ben quattro gli azzurri che partecipano al Volvo China Open, evento dell’Asian Tour e dell’European Tour, in programma a Shenzhen, al Tradition at Wolong Valley, di Chengdu in Cina. È Il venticinquesimo anniversario di questo torneo, che significa scadenza molto...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/20: GOLF CLUB CASTELFALFI

Tra le colline del Chianti, il paesaggio fa dimenticare anche le difficoltà tecniche


CASTELFALFI - Si arriva a Castelfalfi, località ignota ai più, percorrendo le luminose colline del Chiantigiano che riservano splendidi scorci. Siamo a Montaione, nei pressi dei borghi di San Gimignano e di Volterra, e Castelfalfi è un piccolo villaggio medievale arroccato...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Resta il giallo sulle cause: forse un flusso d'acqua sotterraneo

BOATI A MIANE, NON SI TRATTA DI EVENTI SISMICI

Il sindaco Colmellere: "Conclusa l'analisi, esiti rassicuranti"


MIANE - Nessuna microterremoto nel sottosuolo di Miane. Anche se l'origine dei boati avvertiti da alcune famiglie del paese resta ancora un mistero, gli esperti hanno rassicurato: non si tratta di eventi sismici.
L'allarme era scattato nelle scorse settimanaa, a causa dei fortissimi rumori provenienti da sotto una casa all'ingresso dell'abitato. Il Comune, tramite la Regione, si è rivolto all'Istituto nazionale di oceanografia e geofisica sperimentale di Trieste. Gli esperti dell'ente hanno effettuato un monitoraggio attraverso apposita strumentazione, i cui risultati sono stati presentati oggi dal sindaco Angela Colmellere, insieme all'assessore regionale Gianpaolo Bottacin e ai tecnici che hanno condotto i rilievi, Pierluigi Bragato dell'Inogs ed Alberto Baglioni, dirigente dell’Unità Geologia della Regione Veneto.
Le analisi hanno escluso la presenza di faglie o sommovimenti, garantendo la sicurezza per i residenti. Resta ancora il giallo sui rumori, rilevati anche dagli stessi strumenti: una prima ipotesi è che siano causati da un flusso d'acqua sotterraneo.