Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/315: I CIRCOLI FINALMENTE RIAPRONO

Massima attenzione, ma non c'è ambiente più salutare dei campi


MARTELLAGO - Era tempo, sono tanti i golfisti che attendevano questo momento, desiderosi di ritrovare il benessere fisico, hanno ora il morale risollevato. Questa disciplina è pronta a ripartire, meglio di tante altre, la sua pratica è essa stessa anti Covid. Non prevede...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/314 - CAMPI/26: IL GOLF CLUB AL LIDO

Agli Alberoni, il primo campo del Veneto ispirato da Henry Ford


VENEZIA - Golf al Lido, Alberoni. Parliamo del Campo di Golf che nasce nel 1928, il primo nel Veneto. Il posto dove sorge è fascinoso: una lingua di terra tra mare e laguna, un po' complicato da raggiungere. Ma qui non è applicabile il detto “per aspera ad astra”,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/313- CAMPI/25: IL GOLF CLUB DONNAFUGATA

In Sicilia, un gioiello in cerca di rilancio


RAGUSA - Un gioiello italiano del Golf in ginocchio, un’eccellenza italiana che sta scomparendo. Civico 194 di Contrada Piombo, nel Ragusano. Immerso nella macchia mediterranea, laborioso arrivarci, un angolo di Sicilia affascinante. Le terre di Tomasi di Lampedusa, il Gattopardo, Intriso di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Presentata la nuova società biancoceleste del dopo Nardin

IL TREVISO DI VISSOLI: "UN PROGETTO FONDATO SU MARKETING E AZIENDE"

Masieri: "Ai tifosi diciamo di giudicarci fra un po'"


TREVISO - Presentazione a Palazzo Rinaldi della nuova dirigenza che gestirà le sorti del Calcio Treviso. Assieme all'assessore Ofelio Michielan sono intervenuti il nuovo presidente, l'avvocato ferrarese Masssimiliano Vissoli e il portavoce Luciano Masieri. Ha detti Vissoli, ribadendo la volontà di rientrare nel calcio professionistico entro 5 anni: "Applicheremo i concetti applicati con le aziende, Treviso è città con grandi potenzialità e noi vogliamo creare una rete di relazioni per sviluppare merchandising e marketing con accordi in partnership. Esempio: arriverà un’azienda che promuoverà un progetto innovativo nella cosmogenetica, ebbene parte delle royalty saranno incassate dal Calcio Treviso. Gli sponsor li presenteremo settimanalmente, ora è ancora prematuro, saranno loro a dirci quando: io rappresento un gruppo che ha sposato il mio progetto, sono certo funzionerà. Ed è presto anche per fare valutazioni sulla squadra: puntiamo alla D, 3-4 innesti ci saranno, se ne occuperà il procuratore Marcelo Segundo, e parleremo con Esposito ed i giocatori: sappiamo bene che nel calcio ciò che conta sono i risultati. A breve definiremo l’organigramma della società, una efficiente struttura organizzatrice e la composizione del settore giovanile, a cui teniamo in modo particolare: stabiliremo i rapporti con le varie società, i ragazzini dovranno divertirsi, è questo il nostro obiettivo."
Masieri si riallaccia alla questione della squadra. "Carmine Esposito non è in discussione, ma in caso di necessità sapremmo a chi rivolgersi. A tifosi chiediamo di giudicarci tra un po’, nel frattempo venite allo stadio: vederlo in quelle condizioni è stato triste, gli ridaremo dignità ora che il comune ce l‘ha affidato. Ed anzi con Ca Sugana vogliamo che il rapporto, con scadenza a giugno, si prolunghi nel tempo. Inoltre diciamo no al doping finanziario, la rovina del calcio: noi non vogliamo fare il passo più lungo della gamba ma siamo pronti a far camminare il Treviso nel miglior modo possibile.  Non ce la sentiamo di annunciare dove saremo nel 2021, l‘unica promessa che mi sento di fare è che lavoreremo seriamente, cosa che in questo sport sembra una anomalia, con tutta la gente che continua a disonorarlo."