Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
CAMPI DA GOLF/15: GOLF CLUB PUNTA ALA

Sulla costa della Maremma un percorso impegnativo e spettacolare


PUNTA ALA - Da sempre la Toscana è conosciuta per essere una splendida regione. Si arriva in Maremma, e la cosa ha, per certi aspetti, una connotazione ancora maggiore. A sud del golfo di Follonica troviamo Castiglione della Pescaia, e subito si arriva a Punta Ala, un tempo chiamata...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/169: SPETTACOLO E INNOVAZIONE: È GOLFSIXES

A Londra, l'European Tour sperimenta una nuova formula


LONDRA - Al Centurion Club di St. Albands, a Londra, l’evento inaugurale di questo rivoluzionario agone, il “GolfSixes”, che assegna un premio di un milione di euro. Con tale torneo Keith Pelley, il ceo del Tour Europeo, intende rinnovare un po’ gli schemi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/168: FESTA IN PIAZZA A MARTELLAGO CON IL GOLF

Anche lo sport protagonista nella tradizionale manifestazione nella cittadina veneziana


MARTELLAGO - Martellago è una cittadina dell’entroterra veneziano vocata e particolarmente attenta al settore primario, l’agricoltura. Gli abitanti sono laboriosi, e attaccati alle memorie del passato. Nel 1945, alla fine del disastroso conflitto mondiale, entrò in uso per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Presentata la nuova società biancoceleste del dopo Nardin

IL TREVISO DI VISSOLI: "UN PROGETTO FONDATO SU MARKETING E AZIENDE"

Masieri: "Ai tifosi diciamo di giudicarci fra un po'"


TREVISO - Presentazione a Palazzo Rinaldi della nuova dirigenza che gestirà le sorti del Calcio Treviso. Assieme all'assessore Ofelio Michielan sono intervenuti il nuovo presidente, l'avvocato ferrarese Masssimiliano Vissoli e il portavoce Luciano Masieri. Ha detti Vissoli, ribadendo la volontà di rientrare nel calcio professionistico entro 5 anni: "Applicheremo i concetti applicati con le aziende, Treviso è città con grandi potenzialità e noi vogliamo creare una rete di relazioni per sviluppare merchandising e marketing con accordi in partnership. Esempio: arriverà un’azienda che promuoverà un progetto innovativo nella cosmogenetica, ebbene parte delle royalty saranno incassate dal Calcio Treviso. Gli sponsor li presenteremo settimanalmente, ora è ancora prematuro, saranno loro a dirci quando: io rappresento un gruppo che ha sposato il mio progetto, sono certo funzionerà. Ed è presto anche per fare valutazioni sulla squadra: puntiamo alla D, 3-4 innesti ci saranno, se ne occuperà il procuratore Marcelo Segundo, e parleremo con Esposito ed i giocatori: sappiamo bene che nel calcio ciò che conta sono i risultati. A breve definiremo l’organigramma della società, una efficiente struttura organizzatrice e la composizione del settore giovanile, a cui teniamo in modo particolare: stabiliremo i rapporti con le varie società, i ragazzini dovranno divertirsi, è questo il nostro obiettivo."
Masieri si riallaccia alla questione della squadra. "Carmine Esposito non è in discussione, ma in caso di necessità sapremmo a chi rivolgersi. A tifosi chiediamo di giudicarci tra un po’, nel frattempo venite allo stadio: vederlo in quelle condizioni è stato triste, gli ridaremo dignità ora che il comune ce l‘ha affidato. Ed anzi con Ca Sugana vogliamo che il rapporto, con scadenza a giugno, si prolunghi nel tempo. Inoltre diciamo no al doping finanziario, la rovina del calcio: noi non vogliamo fare il passo più lungo della gamba ma siamo pronti a far camminare il Treviso nel miglior modo possibile.  Non ce la sentiamo di annunciare dove saremo nel 2021, l‘unica promessa che mi sento di fare è che lavoreremo seriamente, cosa che in questo sport sembra una anomalia, con tutta la gente che continua a disonorarlo."