Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/152: IN SUDAFRICA, EDO MOLINARI TRA I PROTAGONISTI

Nella tappa "australe" dell'European Tour si impone l'inglese Storm


Edoardo Molinari, Nino Bertasio e il dilettante romano Philip Geerts, sono gli azzurri impegnati nel torneo BMW South African Open dell’European Tour, combinato con il Sunshine Tour, in atto dal 12 al 15 gennaio. Il Campo di gioco è il Glendower (par 72) di City of Ekurhuleni. Il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/151: GLI AZZURRI ALLA QUALIFICAZIONE PER IL TOUR ASIATICO

Alle Hawaii via al Pga: nel torneo dei campioni comanda Justin Thomas


Due interessanti manifestazioni in questi giorni, alle Hawaii e in Tailandia: mentre la PGA americana dà il via al torneo riservato ai vincitori della scorsa stagione che segna anche l’inizio del Tour statunitense, gli azzurri Alessandro Tadini (piemontese) e Aron Zemmer (ventiseienne...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/150: IL BILANCIO AZZURRO DI UN ANNO SUI GREEN

Francesco Molinari ancora troppo solo e 4 nuove proette nel Tour


TREVISO - Ha ricevuto pennellate di azzurro da parte dei nostri giocatori, il mondo del professionismo nel 2016; si sono registrati ottimi risultati: di spicco, al consuntivo dell’annata, il trionfo di Francesco Molinari nel 73° Open d’Italia. Altrettanto bene si può dire per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Premiazioni anche per gli studenti delle superiori e delle elementari

PREMIO GRAMBRINUS MAZZOTTI, SABATO I VINCITORI

Alla conclusione il 34esimo concorso di letteratura di montagna e natura


SAN POLO DI PIAVE - La trentaquattresima edizione del Premio Gambrinus “Giuseppe Mazzotti”, prestigioso concorso “per libri di montagna, alpinismo, esplorazione - viaggi, ecologia e paesaggio, artigianato di tradizione e Finestra sulle Venezie sulla civiltà veneta” dedicato alla figura e all’opera di Giuseppe Anna Susteric, autrice di uno dei libri vincitoriMazzotti, volge al termine: sabato 19 novembre sarà il gran giorno delle premiazioni delle opere vincitrici, “Ski Spirit. Sciare oltre le piste” di Giorgio Daidola (Alpine Studio Editore, 2016), vincitore della sezione “Alpinismo: imprese, vicende storiche, biografie e guide”, attraverso il racconto dei suoi “sci – viaggi”, “Sulla via dell’orso. Un racconto trentino di uomini e natura” di Anna Sustersic e Filippo Zibordi (Idea Montagna Editoria e Alpinismo, 2016), vincitore della sezione “Ecologia e Paesaggio, “Il bel mestiere. Artigiani e maestranze nel teatro dell’opera” di Clizia Gurrado e Laila Pozzo (Fondazione Cologni – Marsilio, 2014), vincitore della sezione “Artigianato di Tradizione”. E nel corso della cerimonia, che si svolgerà al Parco Gambrinus di San Polo di Piave - Treviso a partire dalle 16.30, ad una delle tre la Consulta dei Lettori, giuria popolare che voterà in diretta il proprio libro preferito, assegnerà il Super Premio San Polo – La Voce dei Lettori, offerto dal Comune di San Polo di Piave.
Non solo, durante la finale saranno premiati anche gli studenti vincitori del IX Premio Letterario “Giuseppe Mazzotti” Juniores, riservato ai ragazzi degli istituti superiori del Triveneto, e di lingua italiana della Slovenia e della Croazia che, da quest’anno, hanno potuto concorrere oltre che con un testo scritto anche con un video.

Durante la mattinata di sabato 19 novembre (dalle 9.30), invece, all’Oratorio Don Bosco di San Polo di Piave, riflettori puntati sugli alunni delle classi terze della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto comprensivo statale di San Polo di Piave, destinatari del “Premio Letterario Giuseppe Mazzotti per Ragazzi”: saranno nominati i vincitori della sesta edizione.

Tra le iniziative collaterali, si segnalano l’inaugurazione della mostra fotografica “Dolomiti: natura e ambiente in omaggio a Giuseppe Mazzotti” di Roberto Ghedina, artista e fotografo ampezzano, che sarà inaugurata alle 16.00 alla galleria del Parco Gambrinus, e l’emissione dell’XI annullo postale su 12 cartoline che richiamano le opere vincitrici della XXXIV edizione 2016 e della precedente XVIII edizione 2000 dalle 16.00 alle 22.00, un’iniziativa promossa in collaborazione con il Gruppo Filatelici di Montagna della sezione di Auronzo di Cadore del Club Alpino Italiano.