Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/336: SCOTTISH CHAMPIONSHIP NEL SEGNO DI ADRIAN OTAEGUI

Il basco travolge gli avversari con un gran giro finale


FIFE (SCOZIA) - Questo evento di Scozia è a ridosso del 77° Open d’Italia, in programma dal 22 al 25 ottobre, al Chervò Golf Club San Vigilio di Pozzolengo (BS). Molti dei giocatori che sono in gara qui, parteciperanno poi all’ Open d’Italia. Nel field troviamo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/335: FRANCESCO MOLINARI TORNA IN CAMPO IN NEVADA

Il torinese, però, esce al taglio, vince Martin Laird


LAS VEGAS (USA) - Dopo una pausa di sette mesi, Francesco Molinari torna in campo. Lo fa con lo Shriners Hospitals for Children Open, sul tracciato del TPC Summerlin, a Las Vegas in Nevada. Si era fermato il 12 marzo, quando il The Players Championship era stato bloccato per l’emergenza...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/334: AL GOLF CLUB LIGNANO IL CAMPIONATO AIGG

L'appuntamento clou della stagione dei giornalisti golfisti


LIGNANO - Il Campionato individuale è notoriamente l’appuntamento più importante della stagione per i membri dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti (AIGG). Nel 2020, condizionato dal Covid 19, sono saltati molti incontri, rivestiva quindi particolare spessore...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Parla l'ex presidente del Treviso: "Così qui rinascerà il calcio"

CORVEZZO: "LA MATRICOLA FC LA REGALERÒ A VISSOLI"

"Ecco com'è andata davvero la storia con Nardin"


TREVISO - Parla Renzo Corvezzo. L'ex presidente del Calcio Treviso interviene sul polemico comunicato stampa di Tiziano Nardin che accusa lui ed i ferraresi di "raggiro" e "bluff". "Pur esprimendo solidarietà per l'aggressione subita, probabilmente da parte nostra partirà una querela. Quando Nardin mi disse che era in difficoltà ed aveva bisogno di rinforzi societari gli presentai i ferraresi, raccomandandomi di parlare con il Comune. Tutto il resto non ha una logica né imprenditoriale né sportiva: Nardin dopo il 5-2 col Portomansuè, visto che lui non aveva esperienza, chiese a me di andare a parlare con la squadra e lo feci volentieri, da appassionato di calcio. Poi ci sono stati altri incontri, fino alla gara di Cornuda, quando seppi che la trattativa con Vissoli s’era arenata per la mancata consegna dei documenti, ne fui davvero rammaricato, ma ne presi atto, in fondo era una decisione della famiglia Nardin. Aggiungo che ai tempi in cui se ne andarono Zenga, Morbioli ed altri, mi chiese se potevo consigliare qualche nome, io feci quelli di Romeo, Dalla Riva, Perna, Spadari."
Tu hai in mano la matricola FC Treviso. "Me l’ha chiesta Vissoli, nessun problema, io gliela regalo volentieri,un certo  ha anche punteggio: oggi facciamo attività con Primi Calci, Esordienti e Pulcini, 40 ragazzini, anche se il Comune ha chiuso la sede al Tenni. La prossima stagione si potrebbe creare una società partendo dall’Eccellenza."