Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/243: IN AUSTRALIA LA COPPA DEL MONDO A SQUADRE

Vince il Belgio, sesta la coppia azzurra Pavan - Paratore


MELBOURNE - Ancora nel clamore del trionfo di Francesco Molinari alla Race To Dubai, i giocatori azzurri sono chiamati a un altro importante appuntamento. A Melbourne, si gioca la 59ª edizione della Isps Handa Melbourne World Cup of Golf, la Coppa del Mondo a squadre che ha luogo al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/242: SENZA SOSTA, L'EUROPEAN TOUR RIPARTE DA HONG KONG

La prima tappa della nuova stagione all'anglo-indiano Aaron Rai


HONG KONG - Ancora in aria il fragore per il successo di Francesco Molinari, l’European Tour riparte subito per la nuova stagione 2019, come di consueto in anticipo sull’anno solare. Riprende appena una settimana dopo la conclusione del precedente torneo a Dubai, dove Francesco Molinari...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/241: MOLINARI NUMERO UNO IN EUROPA

A Dubai conclusa la stagione del circuito continentale


DUBAI - Sul percorso dello Jumeirah Golf Estates, a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, si gioca l’ultima gara stagionale, il DP World Tour Championship, che va a concludere la “Race to Dubai”, con un montepremi di otto milioni di dollari. Sono ammessi i primi sessanta della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il presidente del Calcio Treviso ha illustrato la sua verità

NARDIN: "PRONTO A CEDERE A CHI SI ACCOLLA I DEBITI"

"I giocatori? Attaccati ai soldi, non alla maglia"


TREVISO - In una conferenza stampa oggi Tiziano Nardin ha illustrato la sua verità.
SOCIETA' "Sono pronto a cedere, voglio che si facciano avanti persone serie: abbiamo qualche contatto, venerdì incontreremo imprenditori che si sono proposti e li porteremo in Comune. L’assessore Michielan valuterà se sono seri o no, io non voglio più intromettermi in nulla, chi vuole la società se la prenda. A zero non la posso dare, quello che ho speso ormai l’ho perso, ma il restante se lo accolla chi entra.

LA SQUADRA “Attaccamento per la maglia? Ai giocatori non gliene frega nulla, questi guardano solo ai soldi, i giovani magari pensavano alla maglia e non li hanno fatti crescere. Comunque devo ammettere che ho commesso degli errori, ma non sono l’unico ad averli commessi”.
IL PESTAGGIO “Ha aperto la portiera dell’auto e ha iniziato a sferrarmi calci e pugni, e poi si è dileguato. Io ne ho visti due e sentito uno: ho sporto denuncia ai Carabinieri e alla Digos e ho segnalato alle forze di polizia il nome e il cognome di chi ho riconosciuto”.
IL COMUNE “Fin dall’inizio sono stato boicottato dall’Amministrazione Comunale. Da quando abbiamo iniziato, prima ci hanno tolto il settore giovanile, poi lo stadio, infine ci hanno fatto firmare col fantomatico Vissoli”.
MERCATO Annunciato l'addio di Nicoletti, Ricci, Bruno, Giannetti, Zojzi, Romeo e Bettini, non ci sono nemmeno le maglie per poter scendere in campo sabato contro il Nervesa: una muta l'hanno regalata i giocatori ai tifosi a Cornuda, l'altra se la sono tenuta. “Proveremo a chiedere uno spostamento perché non ci sono le condizioni per poter giocare”