Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/253: A PERTH UN TORNEO DALLA FORMUALA SPETTACOLO

Nel divertente Handa World Super 6 si impone Ryan Fox


PERTH - È rimasto in Australia l’European Tour, seconda tappa consecutiva in quel Continente, nella stagione 2019; si disputa il divertente “ISPS Handa World Super 6 Perth”, terza edizione di uno dei tornei innovativi, valido anche per l’Asian Tour, con formula...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/252: ISPS HANDA VIC OPER, IL PRINCIPALE TORNEO D'AUSTRALIA

Lo scozzese Law e la francese Boutier beffano i favoriti di casa


GEELONG (AUSTRALIA) - È questo il principale avvenimento golfistico in Australia, in cui, a partecipare sullo stesso campo, il “13th Beach Golf Club”, sono 156 uomini e altrettante donne, seppure, queste ultime con distanze di poco ridotte. Sono 6.214 metri per i maschi, e 6mila...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/251: LE STELLE DELL'EUROPEAN TOUR PER LA PRIMA VOLTA IN ARABIA

Dopo le polemiche sui diritti umani, Dustin Johnson vince il Saudi International


GEDDA - Una sfida ad altissimo livello, con quattro dei primi cinque giocatori della classifica mondiale: l’inglese Justin Rose, numero uno vincitore la scorsa settimana del Farmers Open, gli statunitensi Brooks Koepka numero due, Dustin Johnson, numero tre, e Bryson DeChambeau numero cinque,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Codognč, arrestati dai Carabinieri due uomini e una donna

PRESA LA BANDA DEI FURTI NEI SUPERMERCATI

Rubate cibarie e liquori per duemila euro in vari market


CODOGNE' - Hanno saccheggiato diversi supermercati e discount della zona, rubando merci per duemila euro di valore. I Carabinieri di Codognè li hanno arrestati anche grazie alle testimonianze di alcuni negozianti. Sono così finiti in manette due uomini di 35 e 38 anni e una donna di 25 anni, tutti provenienti dalla provincia di Venezia e con una serie di precedenti per altri furti alle spalle.
Nella loro auto, i militari dell'Arma hanno trovato numerosi prodotti alimentari e molte bottiglie di liquori: il bottino dei colpi messi a segno dal terzetto in vari punti vendita.
La loro tecnica era quella di occultare piccole quantità di merci nelle borse o nelle tasche degli indumenti, per poi passare le casse, magari pagando solo pochi articoli, ed allontanarsi indisturbati. Ad aiutare l'operazione dei Carabinieri, sono stati anche alcuni esercenti, che hanno notato le facce sospette e l'auto, una Fiat Punto di colore rosso, ed hanno segnalato la cosa al 112: gli investigatori si sono subito messi sulle tracce dei malviventi ed hanno intercettato e fermato la loro vettura, mentre si allontanava dopo l'ultimo furto.
Dopo le formalità in caserma, gli arresti sono stati convalidati dal magistrato di turno.

Galleria fotograficaGalleria fotografica