Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/190: L'OPEN D'ITALIA 2017 È DA RECORD

Davanti a 73mila spettatori, vince l'inglese Hatton


MONZA - Eccoci giunti all’attesissimo evento, la manifestazione golfistica cardine sul territorio italiano! Preceduto da festeggiamenti, si è celebrato, dal 12 al 15 ottobre il 74° Open d’Italia, al Golf Club Milano. I più forti professionisti mondiali di Golf si son...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/189: CAMPI PRATICA, COLONNA PORTANTE DELLO SPORT

A Ca' della Nave il torneo dell'associazione dei club


MARTELLAGO - È con simpatia, che sabato 30 settembre il Golf Club Cà della Nave ha accolto l’Associazione Campi Pratica per una gara stableford a tre categorie, settima degli otto incontri della serie TROFEO, che a turno ogni Circolo appartenente all’associazione,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/188: TUTTO PRONTO PER L'OPEN D'ITALIA 2017

Al Parco di Monza il torneo del massimo circuito europeo


TREVISO - Il 74° Open d’Italia sta per andare in scena; è il principale evento sportivo nazionale legato alla Ryder Cup 2022, la sfida fra Europa e Stati Uniti, in programma fra cinque anni al Marco Simone Golf & Country Club. È il primo Open d’Italia con un...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Alle 20.45 al Palaverde per TVB arriva una Tezenis in crisi

ALTRO GIRO ALTRO DERBY: STASERA TOCCA A VERONA

Pillastrini. "Vogliamo mantenere imbattuto il campo"


TREVISO - Stasera alle 20.45 in campo al Palaverde per il recupero della 13° giornata di A2 Girone Est la De' Longhi Treviso Basket e la Tezenis Verona. Treviso attualmente condivide il primo posto in classifica a 24 punti con la Segafredo Bologna, Verona è 11° con 12 punti. Nell'ultimo turno TVB ha battuto in casa Trieste mentre Verona è uscita sconfitta a Roseto per 81-65 con 21 di Frazier e 13 di Robinson. Verona ha da un mese e mezzo avvicendato il coach, con Dal Monte che ha preso il posto di Frates dopo un brutto avvio di stagione. Tre uomini in doppia cifra media per gli scaligeri, con l'esterno Frazier capace di 16.7 punti e di un gioco di sostanza con il 55% da due e 4 rimbalzi, il play Robinson a 11.5 di media con 3 assist; poi c'e' l'ala Portannese, lo scorso anno a Scafati, giocatore di talento offensivo da 10 punti a gara con 2 assist. Completano il quadro l'esperto capitano Boscagin (9.4 punti), unico reduce del roster della passata stagione, e altri due veterani come i lunghi Pini (ex Avellino) e Brkic (8.4 punti con il 40% da tre), mentre da tenere d'occhio il 2.09 Leo Tote', classe '97. Dice coach Pillastrini: "E' la nostra terza partita in casa di seguito e andremo in campo domani per chiudere bene questa mini serie casalinga. Il rischio dopo aver affrontato e battuto due squadre di altissimo livello come Piacenza e Trieste e' quello di calare un po' la tensione, ma stiamo lavorando bene al completo per restare sul pezzo e scendere in campo anche domani con la giusta carica perchè ogni gara è importante e soprattutto nasconde mille insidie. Verona ha cambiato molto rispetto a inizia stagione con il cambio di allenatore, un nuovo play USA e l'innesto di Brkic, si sta assestando e certamente ha un roster di primo livello che puo' tirare fuori prestazioni importanti. Ci sarà bisogno della massima attenzione e di una bella partita di squadra se vogliamo mantenere imbattuto il nostro palazzetto e continuare il nostro buon periodo."