Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/219: DAI CONTI CORRENTI AL GREEN, LA SFIDA DEI BANCARI

A Ca' della Nave il torneo tra gli istituti di credito europei


MARTELLAGO - Patrocinato dalla Federazione Italiana Golf, c’è stato, al Circolo del Golf di Cà della Nave, l’incontro di Golf interbancario, tra i dipendenti degli istituti di credito d’Europa, il 17esimo, che ha impegnato il Club ospitante per cinque giornate. Si...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/218: UN GRANDE MOLINARI INFIAMMA L'OPEN D'ITALIA

La vittoria finale, però, va per un colpo al danese Olesen


SOLANO DEL LAGO (BS) - Eccoci arrivati all’Open d’Italia, il tanto atteso appuntamento, il maggiore del Golf italiano. Prologo domenica 27, in piazza Malvezzi e sul lungolago Cesare Battisti a Desenzano, era festa grande a Soiano del Lago: entusiasmo, curiosità, musica e...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/217: IL GOLF FINALMENTE VA IN TELEVISIONE

Sul campo di Ca' della Nave registrata la trasmissione di Bucarelli e Lanza


MARTELLAGO - È ben noto il disappunto del golfista che non è abbonato Sky, per non aver l’opportunità di vedere in chiaro le partite di golf nei programmi nazionali, seppur costretto a pagare il canone Rai. Non saprei a cosa ascrivere questo svantaggio sulla testa degli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Iniziativa promossa dall'assessorato alla Cultura del comune solighese

I DISEGNI DEGLI STUDENTI DI FARRA PER RICORDARE PAOLO LAZZAROTTO

Premiati i vincitori del concorso intitolato all'ex sindaco e maestro


FARRA DI SOLIGO - Sabato 24 marzo, alla Scuola Secondaria di I grado G. Zanella di Col San Martino, si sono svolte le premiazioni del concorso di disegni sul tema della Giornata della Memoria, riservato alle classi terze.
Il concorso, intitolato Premio “Paolo Lazzarotto”, è stato appunto dedicato alla memoria di Paolo Lazzarotto (1910- 1998), cittadino di Farra di Soligo e maestro elementare nella scuola di Farra, che dal 1943 al 1945 fu deportato e internato nei lager nazisti. In questo periodo scrisse il suo diario su pezzetti di carta da rifiuto, da lui numerati, con scrittura illeggibile per i tedeschi, in modo da non farsi scoprire durante le continue perquisizioni. Nel periodo post bellico fu sindaco di Farra di Soligo per due mandati. Le sue memorie postume sono state recentemente pubblicate con il titolo “Morgen
Sboba. Diario dai campi di prigionia nazisti 1943-1945” e presentate lo scorso anno all'auditorium Santo Stefano di Farra.

Questo primo concorso è stato istituito ed organizzato dall'assessorato alla Cultura del Comune di Farra di Soligo (in collaborazione con la famiglia Lazzarotto, che ha messo a disposizione i premi per gli alunni vincitori. L'Istituto Comprensivo di Farra di Soligo) ha gareggiato con 7 disegni di gruppo, tutti particolarmente apprezzati dalla giuria.
Il disegno vincitore è stato realizzato da quattro alunni della classe 3^ A), ma grande è stata la soddisfazione e l'apprezzamento, da parte di tutti, per la qualità̀ del lavoro svolto. Presente per l’occasione anche la dirigente Mariagrazia Morgan e l’assessore Mattia Perencin, i quali hanno avuto parole di elogio e di ringraziamento non solo per la famiglia Lazzarotto e per i giovani studenti, ma anche per l’insegnante Paola Casagrande che li ha accompagnati in questo progetto con incomparabile disponibilità e professionalità.
Diego Berti