Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/257: AL PLAYERS CHAMPIONSHIP TRIONFA RORY MCILROY

In Florida il torneo considerato il "quinto major"


FLORIDA - È questo il torneo tra i più attesi del PGA Tour, considerato quasi un quinto major. L’evento ha il montepremi più alto al mondo, ben 12,5 milioni di dollari, con prima moneta di 2.250.000. Oltre a questi, sono in palio 600 punti per la FedEx Cup, che...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/256: FRANCESCO MOLINARI CAMPIONE ALL'ARNOLD PALMER

Fantastico ultimo giro e vittoria del torinese


ORLANDO (FLORIDA) - Torna in campo Francesco Molinari. Lo fa ancora una volta nel leggendario sito di “Arnold Palmer Invitational”. Il torneo (7-10 marzo), dedicato al grande campione americano scomparso nel 2016, si gioca al Bay Hill Club & Lodge (par 72), di Orlando in Florida. Il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/255: FRANCESCO SECCO APRE LA STAGIONE A "I SALICI"

Il club più vicino alla città di Treviso prosegue il rinnovamento


TREVISO - Golf Club “I Salici”, un bel giardino dove giocare a Golf. Per me una montagna di ricordi.Non sono del tutto compiuti gli impegnativi lavori al Golf Club “I Salici”, opere intese a rendere il club più importante nel complesso della Ghirada, la cittadella...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Intervista ad Andrea Arman, presidente del Coordinamento Don Torta

I PICCOLI SOCI SCENDONO IN PIAZZA CONTRO LA FINE DELLE BANCHE VENETE

Manifestazione alle 16 a Cornuda con pentole e fischietti


CORNUDA - I piccoli soci non si arrendono e scendono in piazza dopo il decreto governativo che ha confluito Veneto Banca e Popolare di Vicenza a Banca Intesa, costituendo anche una bad bank pubblica per azioni, obbligazioni subordinate, credite deteriorati e altre passività.
Una protesta pacifica e democratica, ma rumorosa: il Coordinamento Associazioni soci banche popolari "Don Enrico Torta" e l'associazione Noi che credevamo in BpVi hanno indetto una manifestazione a Cornuda (ritrovo di fronte alla chiesa) questo pomeriggio alle 16. La scelta del comune trevigiano, spiega il presidente del coordinamento Andrea Arman, è dovuta al fatto che qui risiede Laura Puppato, senatrice del Pd, e dunque vuole essere un richiamo alla politica che ha permesso questa operazione. L'invito dei promotori ai partecipanti è di portare coperchi di pentole, fischietti o altri oggetti con cui produrre rumore, sull'esempio delle manifestazioni delle madri di "Plaza de mayo" a Buenos Aires.
Quella di Cornuda, inoltre, sarà solo la prima di una serie di iniziative di protesta con cui i rappresentanti dei soci delle ex popolari venete, vogliono dimostrare il malcontento dei piccoli risparmiatori ed indurre l'esecutivo a rivedere le sue decisioni.