Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/315: I CIRCOLI FINALMENTE RIAPRONO

Massima attenzione, ma non c'è ambiente più salutare dei campi


MARTELLAGO - Era tempo, sono tanti i golfisti che attendevano questo momento, desiderosi di ritrovare il benessere fisico, hanno ora il morale risollevato. Questa disciplina è pronta a ripartire, meglio di tante altre, la sua pratica è essa stessa anti Covid. Non prevede...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/314 - CAMPI/26: IL GOLF CLUB AL LIDO

Agli Alberoni, il primo campo del Veneto ispirato da Henry Ford


VENEZIA - Golf al Lido, Alberoni. Parliamo del Campo di Golf che nasce nel 1928, il primo nel Veneto. Il posto dove sorge è fascinoso: una lingua di terra tra mare e laguna, un po' complicato da raggiungere. Ma qui non è applicabile il detto “per aspera ad astra”,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/313- CAMPI/25: IL GOLF CLUB DONNAFUGATA

In Sicilia, un gioiello in cerca di rilancio


RAGUSA - Un gioiello italiano del Golf in ginocchio, un’eccellenza italiana che sta scomparendo. Civico 194 di Contrada Piombo, nel Ragusano. Immerso nella macchia mediterranea, laborioso arrivarci, un angolo di Sicilia affascinante. Le terre di Tomasi di Lampedusa, il Gattopardo, Intriso di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Intervista ad Andrea Arman, presidente del Coordinamento Don Torta

I PICCOLI SOCI SCENDONO IN PIAZZA CONTRO LA FINE DELLE BANCHE VENETE

Manifestazione alle 16 a Cornuda con pentole e fischietti


CORNUDA - I piccoli soci non si arrendono e scendono in piazza dopo il decreto governativo che ha confluito Veneto Banca e Popolare di Vicenza a Banca Intesa, costituendo anche una bad bank pubblica per azioni, obbligazioni subordinate, credite deteriorati e altre passività.
Una protesta pacifica e democratica, ma rumorosa: il Coordinamento Associazioni soci banche popolari "Don Enrico Torta" e l'associazione Noi che credevamo in BpVi hanno indetto una manifestazione a Cornuda (ritrovo di fronte alla chiesa) questo pomeriggio alle 16. La scelta del comune trevigiano, spiega il presidente del coordinamento Andrea Arman, è dovuta al fatto che qui risiede Laura Puppato, senatrice del Pd, e dunque vuole essere un richiamo alla politica che ha permesso questa operazione. L'invito dei promotori ai partecipanti è di portare coperchi di pentole, fischietti o altri oggetti con cui produrre rumore, sull'esempio delle manifestazioni delle madri di "Plaza de mayo" a Buenos Aires.
Quella di Cornuda, inoltre, sarà solo la prima di una serie di iniziative di protesta con cui i rappresentanti dei soci delle ex popolari venete, vogliono dimostrare il malcontento dei piccoli risparmiatori ed indurre l'esecutivo a rivedere le sue decisioni.