Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/299: AD ABU DHABI WESTWOOD SI IMPONE SU UN SORPRENDENTE LAPORTA

Nel torneo in vigore le norma anti-gioco lento


ABU DHABI - Sono sette gli azzurri che partecipano al Championship di Abu Dhabi, il primo degli otto tornei sponsorizzati dalla Rolex nell’ambito dell’Eurotour. Sono numerosi, i campioni che iniziano l’anno 2020 negli Emirati Arabi Uniti all’Abu Dhabi GC, con lo statunitense...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/298: DOPO LE PROTESTE POLITICHE, AD HONG KONG TORNA IL GOLF

Successo per Wade Ormsby, Andrea Pavan unico azzurro


HONG KONG - Era stato rinviato per problemi di sicurezza l'Hong Kong Open. Avrebbe dovuto prendere avvio il 28 novembre, ma i disordini legati alla difficile situazione sociale, riordiamo i continui scontri nel Paese, aveva indotto gli organizzatori ad annullare la gara. Ora questo torneo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/297: L'ALTRA META' DEL CIELO, IL GOLF AL FEMMINILE

Ad Evian, in Francia, l'unico major "rosa" d'Europa


EVIAN  - Nel doveroso ricordo del record assoluto di vittorie in campo internazionale conquistate dagli azzurri Bertasio, Gagli, Laporta, Migliozzi, i Molinari, Paratore, Pavan nel 2019, cominciamo il 2020 dando l'onore al Golf femminile, seppur in assenza delle atlete italiane.Il Ladies...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Lunedi 24 Luglio si conclude la rassegna dei film d'autore a pordenone

ULTIMO APPUNTAMENTO DI ESTATE A TEATRO CON THE WIND

La Zerorchestra metterà in musica un capolavoro del cinema muto


PORDENONE - Ultimo appuntamento con Estate a Teatro, lunedì 24 luglio alle 20.45, nel Teatro Verdi di Pordenone, dove sarà riproposto il felice binomio musica e cinema. Dopo l'apertura della programmazione estiva del premio Oscar Dario Marinelli, l'omaggio ai film d'autore continuerà con la spettacolare collaborazione tra il Teatro e la Zerorchestra, uno dei progetti più ambiziosi e originali nati in casa Cinemazero.

Sotto la direzione di Günter Buchwald, che ha composto la nuova partitura, la Zerorochestra, accompagnata dall’Accademia d’Archi Arrigoni, metterà in musica il film The Wind, diretto dal grande regista svedese Viktor Sjöström, capolavoro cinematografico del 1928 interpretato magistralmente da Lilian Gish, una delle più amate dive del cinema muto.


Il film ripercorre la triste vicenda di una ragazza rimasta orfana, costretta a trasferirsi in Virginia, vittima dell’ostilità e della malvagità della nuova famiglia. Secondo il celebre critico cinematografico Paolo Mereghetti «Il vento non è invecchiato sotto alcun punto di vista» e le nuove musiche composte da Buchwald sanno fondersi ed enfatizzare la suggestione sonora di cui il regista seppe permeare questo caposaldo.

La formazione della Zerorchestra sarà composta da Francesco Bearzatti (sax e clarinetto), Luca Colussi (batteria), Luca Grizzo (percussioni), Didier Ortolan (clarinetti e sax), Gaspare Pasini (sax), Romano Todesco (contrabbasso), Luigi Vitale (vibrafono e xilofono).

I biglietti sono in vendita in teatro dalle 16 alle 19 dal lunedì al venerdì e un’ora prima dello spettacolo e anche on line. Info: 0434 247624, www.comunalegiuseppeverdi.it