Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/197: IL RITORNO DI TOGER WOODS

Il campione di nuovo sul green nel "Torneo degli eroi"


NASSAU - Un evento atteso, e da molti auspicato: il fuoriclasse Tiger Woods 41enne di Cypress (California), si rimette in gioco. È sceso in campo dal 30 novembre al 3 dicembre all’Albany Golf Course (par 72) di Nassau, a New Providence sulle isole Bahamas, praticamente a casa sua,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/196: AD ALICANTE LA SFIDA ITALIA - SPAGNA DEI GIORNALISTI

Vincono gli iberici, ma č festa per tutti


ALICANTE (SPA) - Ad Alicante, il match “Periodistas España-Italia”, la tradizionale sfida dei giornalisti spagnoli nostri antagonisti, in un clima di grande amicizia. È il più cordiale e allegro tra gli incontri internazionali che nella stagione vede i giornalisti...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

In gara anche tre trevigiani: Caterina Dozzo, Abouba Konč e Fracesco Outtara

MONDIALI KARATE SHOKOTAN A TREVISO SBARCA L'ORIENTE

Con "Pensare il Presente" domenica 17 la conferenza con Vittorino Andreoli


TREVISO - Manca una settimana e tutto è ormai pronto per il Mondiale di Karate Shokotan che dopo ventitre anni torna a Treviso per un lungo fine settimana di sport, cultura e filosofia orientale.
L'appuntamento sportivo vero e proprio, con le trenta rappresentative nazionali, aderenti alla World Shokotan Karate Association che si sfideranno nelle due discipline del karate, kumite e kata, sia individuale che a squadre, si terrà al Palaverde proprio come nel '94.

Ma a precedere l'evento sportivo sarà un approfondimento culturale nato dalla partnership con "Pensare il Presente": Corpo e Mente tra Oriente e Occidente è il titolo della conferenza inaugurale che domenica 17 settembre vedrà protagonista il celebre psichiatra Vittorino Andreoli.

Nelle tre giornate di gara si sfideranno un migliaio di atleti per conquistare le 96 medaglie in palio. Tra i 38 atleti convocati nella nazionale italiana anche tre karateka trevigiani, che provengono proprio dalla società Ren Bu Kan, organizzatrice di questo mondiale: Caterina Dozzo, Abouba Konè e Fracesco Outtara, quest'ultimo già vincitore nel 2015 di una medaglia d'argento nel kumite a squadre nei mondiali svoltisi in Polonia.

Tutte le attività legate al mondiale saranno gestite secondo le migliori prassi dello sviluppo sostenibile, nel rispetto della UNI ISO 20121 -Sistemi di Gestione Sostenibile degli Eventi, per la prima volta applicata in Italia ad un evento sportivo di carattere mondiale.
Il tema della sostenibilità ambientale sarà approfondito in occasione di una tavola rotonda, inserita nel calendario degli appuntamenti del Mondiale che si terrà mercoledì 20 settembre presso l'auditorium di Santa Caterina.