Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/299: AD ABU DHABI WESTWOOD SI IMPONE SU UN SORPRENDENTE LAPORTA

Nel torneo in vigore le norma anti-gioco lento


ABU DHABI - Sono sette gli azzurri che partecipano al Championship di Abu Dhabi, il primo degli otto tornei sponsorizzati dalla Rolex nell’ambito dell’Eurotour. Sono numerosi, i campioni che iniziano l’anno 2020 negli Emirati Arabi Uniti all’Abu Dhabi GC, con lo statunitense...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/298: DOPO LE PROTESTE POLITICHE, AD HONG KONG TORNA IL GOLF

Successo per Wade Ormsby, Andrea Pavan unico azzurro


HONG KONG - Era stato rinviato per problemi di sicurezza l'Hong Kong Open. Avrebbe dovuto prendere avvio il 28 novembre, ma i disordini legati alla difficile situazione sociale, riordiamo i continui scontri nel Paese, aveva indotto gli organizzatori ad annullare la gara. Ora questo torneo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/297: L'ALTRA META' DEL CIELO, IL GOLF AL FEMMINILE

Ad Evian, in Francia, l'unico major "rosa" d'Europa


EVIAN  - Nel doveroso ricordo del record assoluto di vittorie in campo internazionale conquistate dagli azzurri Bertasio, Gagli, Laporta, Migliozzi, i Molinari, Paratore, Pavan nel 2019, cominciamo il 2020 dando l'onore al Golf femminile, seppur in assenza delle atlete italiane.Il Ladies...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, il sindaco Manildo: "Tutti si prendano cura della città"

DASPO URBANO PER CHI BIVACCA NEL PARK APPIANI

Multe più salate anche per le vetrine in degrado


TREVISO - Daspo urbano per chi bivacca, per chi pratica l'accattonaggio e per chi consuma bevande alcoliche in città e multe più salate per i titolari di negozi sfitti che lasciano in stato di abbandono le vetrine
La giunta comunale ha dato il via libera alle nuove misure sul decoro e la sicurezza in città. Dopo il passaggio in commissione, i provvedimenti verranno votati nel Consiglio comunale di dicembre. Nello specifico la delibera prevede l’inserimento di due nuovi articoli nel regolamento di Polizia Locale: l’articolo 37 ter e il 37 quarter. La modifica, introdotta grazie al decreto Minniti, darà la possibilità agli agenti della Polizia Locale di imporre il daspo, ovvero l’allontanamento e il divieto di frequentare in determinate aree della città, allo stesso modo del divieto di entrare allo stadio per gli ultras violenti.
Il daspo verrà applicato nei quadranti di via Toniolo – Piazza Borsa – via Fiumicelli – via e vicolo Pescatori e Riviera Santa Margherita; via Orioli – via S. Tomaso da Modena – via Roma – piazza Giustinian Recanati – Porta Altinia – giardini Barbisa; Piazza della Vittoria; parco della Madonnina; l’area dei parcheggi comunali dell’Appiani. Si tratta di luoghi già considerati “caldi”, dove la presenza delle diverse forze dell’ordine è costante
“Nei casi più gravi sarà la Questura, dopo l’intervento della polizia locale, a dovere emettere un foglio di via ed eventualmente a trasformare l’illecito amministrativo in illecito penale con tutte le conseguenze del caso per il soggetto trasgressore”, dichiara il vicesindaco Roberto Grigoletto.
Ma scatteranno multe salate anche per i proprietari dei locali sfitti le cui vetrine saranno lasciate in stato di abbandono e incuria. In questo caso la Polizia Locale, dopo la diffida, potrà procedere alla notifica della sanzione di 200 euro, rispetto ai 75 finora previsti.
“Stiamo dotando la nostra polizia locale di strumenti nuovi, oggi disponibili grazie anche al lavoro del ministro Minniti, per intervenire in maniera ancora più efficace – spiega il sindaco Giovanni Manildo -. All’amministrazione spetta in modo particolare l’intervento sul decoro: Treviso è una città splendida di cui tutti devono prendersi cura”.