Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Giochi educativi e una libreria- albero per i piccoli pazienti

IN PEDIATRIA LA BEFANA RACCONTA L'AMBIENTE E LA NATURA

Iniziativa dei Carabinieri forestali all'ospedale di Treviso


VITTORIO VENETO - La Befana ai piccoli pazienti dell'ospedale di Treviso, la portano i Carabienieri Forestali. E parlerà di ambiente e natura.
Nel giorno dell'Epifania, infatti, i militari del Raggruppamento Biodiversità di Vittorio Veneto visiteranno il reparto di Pediatria del Ca' Foncello, per la "Befana della biodiversità". Si tratta di un'iniziativa promossa dal Comando Unità Tutela Forestale, Ambientale e Agroalimentare dell'Arma in una trentina di capoluoghi di provincia in tutta Italia: una giornata speciale di educazione ambientale e solidarietà.
L'obiettivo è avvicinare alla biodiversità i bambini ricoverati e il personale degli ospedali, nella convinzione che solo dalla conoscenza e dall'amore per la natura passano la prevenzione e il contrasto agli incendi e agli illeciti ambientali.
Le attività proposte ai bambini sono caratterizzate da grande impatto emozionale e tendono a generare una particolare empatia con la natura: vengono svolte con successo da anni con migliaia di studenti in tutta Italia.  Così ora sarà possibile "vivere la natura" anche per quei bambini costretti a trascorrere parte della loro vita in strutture ospedaliere.
Durante le visite saranno donati piccoli oggetti in legno realizzati dalle brave maestranze dei Reparti Carabinieri Biodiversità.  Per l’occasione è stata fornita anche una “libreria della biodiversità”, semplice scaffalatura in legno a forma di albero, con libri sulla natura e cassetti segreti per nascondere piccoli oggetti.  La libreria arricchirà la ludoteca del reparto, per dare momenti di svago ai piccoli degenti e far conoscere il ruolo dell’Arma a tutela della natura e a sostegno delle fasce più deboli. Natura e solidarietà, Carabinieri e bambini insieme, per la sopravvivenza del pianeta.