Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Gloria Tessarolo (famiglia) in servizio alla fine della maternità

VARATA LA GIUNTA DELLA NUOVA AMMINISTRAZIONE CONTE

Il sindaco: "Otto assessori con competenze tecniche"


TREVISO - A 15 giorni esatti dalla sua elezione, il sindaco Mario Conte presenta la squadra di giunta che lo affiancherà. Otto assessori, equamente divisi tra uomini e donne, confermate le indiscrezioni della vigilia.
Numero due, come previsto dagli accordi pre-elettorali, sarà Andrea De Checchi. All’avvocato trevigiano, già consigliere comunale di Forza Italia, va anche la delega alle attività produttive. Alessandro Manera, 45 anni. Amico di vecchia data e braccio destro di Conte anche nella campagna elettorale, il referato per smart city, fondi europei struttura organizzativa e personale del Comune e soprattutto politiche ambientali.
I cordoni della borsa di Ca’ Sugana, ovvero risorse economiche, gestione e cura del patrimonio e politiche per le partecipazioni vanno a Christian Schiavon, 45 anni, commercialista, segretario della sezione centro della Lega, già amministratore delegato di Ats, la società dell’acquedotto. Lavori pubblici, viabilità, illuminazione e verde pubblico a Sandro Zampese, 57enne architetto, leghista di lungo corso, fedelissimo di Gentilini. Opererà a stretto contatto con Linda Tassinari, 39 anni, ingegnere di Mogliano Veneto, a cui sono stati affidati urbanistica, rigenerazione urbana e riqualificazione dei quartieri.
Lavinia Colonna Preti, 42 anni, professionista nel marketing culturale e territoriale. è il nuovo assessore ai beni culturali e alle politiche per il turismo.
Silvia Nizzetto, esponente di Indipendenza Veneta, impegnata con una società di atletica leggera, si occuperà di sport, partecipazione e istruzione.
L’unica sorpresa, non tanto nel nome quanto nei tempi, riguarda Gloria Tessarolo: la 37enne, aveva lasciato l’incarico di assessore alla cultura di Oderzo, dove risiede, per la nascita del suo secondo figlio, Arturo, avvenuta un mese e mezzo fa (ha anche una bimba, Giorgia). Ora a Treviso curerà gli ambiti di politiche sociali, famiglia e disabilità, ma entrerà pienamente in carica dal prossimo dicembre concluso il periodo di maternità. Nel frattempo, le sue deleghe saranno mantenute dal sindaco. Conte seguirà personalmente anche sicurezza e protezione civile.
Tre assessori, Schiavon, Zampese e Nizzetto erano anche stati eletti in consiglio comunale e dunque dovranno rinunciare. Al loro posto entreranno ai Trecento, Maurizio Franco per la Lega, Vittorio Zanini per la lista Zaia Gentilini, e Michele Bassetto, lista Conte sindaco.