Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/333: CON UN ULTIMO GIRO MONSTRE, JOHN CATLIN CONQUISTA L'IRISH OPEN

Out al taglio l'eroe di casa Harrington e gli italiani


IRLANDA DEL NORD - Dopo le tappe di Spagna, l’European Tour torna a nord, per la disputa del “Irish Open”, sponsorizzato da Dubai Duty Free. Si gioca nell’Irlanda del Nord, sul tracciato del Galgorm Castle Golf Club, a Ballymena. Sono tanti i professionisti di spessore, tra...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Start e arrivo fuori le Mura, passaggio in centro

LA TREVISO MARATHON RESTA IN CITTÀ ANCHE NEL 2019

Dopo le polemiche, accordo Comune - organizzatori


TREVISO - L’incontro decisivo fra il sindaco Mario Conte e l’amministratore unico della Treviso Marathon Aldo Zanetti si è tenuto stamattina a Ca’ Sugana: la maratona prenderà il via regolarmente il 31 marzo 2019 con un percorso rinnovato e condiviso, che terrà conto delle esigenze dell’Amministrazione comunale, dei cittadini e degli organizzatori: la partenza e l’arrivo saranno fuori dalle Mura, ma ci sarà comunque un passaggio in centro storico - inclusa Piazza dei Signori, che non verrà occupata - ed altri eventi collaterali, fra i quali l’Expo Run in Piazza Borsa.
"Abbiamo raggiunto un accordo in linea con le richieste e le necessità di tutti", ha dichiarato Mario Conte. "Con il dialogo, il buon senso e l’ampia disponibilità dimostrata da Aldo Zanetti, abbiamo tracciato le linee guida per la più bella edizione della Marathon degli ultimi anni, con tante proposte ed eventi collegati. Questa manifestazione è e deve continuare ad essere un valore aggiunto per la città".
"Dopo le incomprensioni e i malintesi degli ultimi giorni, ringraziamo l’Amministrazione comunale che ha deciso, con entusiasmo, di correre insieme a noi», hanno aggiunto gli organizzatori della Treviso Marathon. «Nell’incontro di questa mattina abbiamo chiarito con onestà e sincerità le esigenze di entrambe le parti. Prossimamente analizzeremo diverse soluzioni ed opportunità per offrire ai podisti e alla città la migliore proposta possibile oltre a percorsi più brevi per coinvolgere famiglie e appassionati della corsa meno preparati alle lunghe distanze".