Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/298: DOPO LE PROTESTE POLITICHE, AD HONG KONG TORNA IL GOLF

Successo per Wade Ormsby, Andrea Pavan unico azzurro


HONG KONG - Era stato rinviato per problemi di sicurezza l'Hong Kong Open. Avrebbe dovuto prendere avvio il 28 novembre, ma i disordini legati alla difficile situazione sociale, riordiamo i continui scontri nel Paese, aveva indotto gli organizzatori ad annullare la gara. Ora questo torneo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/297: L'ALTRA META' DEL GOLF AL FEMMINILE

Ad Evian, in Francia, l'unico major "rosa" d'Europa


EVIAN  - Nel doveroso ricordo del record assoluto di vittorie in campo internazionale conquistate dagli azzurri Bertasio, Gagli, Laporta, Migliozzi, i Molinari, Paratore, Pavan nel 2019, cominciamo il 2020 dando l'onore al Golf femminile, seppur in assenza delle atlete italiane.Il Ladies...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/296 - CAMPI/22: GOLF CLUB ACQUASANTA

Alle porte di Roma, il più antico "green" d'Italia


ROMA - Ha oltre un secolo il Golf Acquasanta, è il più antico d’Italia, è prestigioso, ha segnato l'inizio del golf in Italia. Siamo nel 1885 quando alcuni amici inglesi pensano di realizzarlo. Trovano quella posizione superba che odora di eucalipto e di pino marittimo ai...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

RICARICA DELLE AUTO, COLONNINE NON UTILIZZABILI

IL M5S DI CONEGLIANO ACCUSA L'AMMINISTRAZIONE

I pentastellati le vorrebbero nel centro storico


Auto elettriche in carica a Berlino CONEGLIANO. Le colonnine per ricaricare le auto elettriche non sono utilizzabili. E’ quanto afferma in una nota il Movimento Cinque Stelle di Conegliano che accusa l’amministrazione di fare pura propaganda.

“Già da mesi sono state posizionate le colonnine – scrivono Massimo Bellotto e Alberto Ferraresi - arrivate in dote come dell’appalto di trasformazione di illuminazione pubblica dello scorso anno, senza aggravio di spesa delle casse comunali, ma non sono fruibili perché negli stalli a strisce blu a pagamento senza nessun divieto o indicazione riservato alla ricarica”. Sotto accusa anche il luogo scelto per il posizionamento delle colonnine ovvero il parco commerciale, fuori dal cento storico. “Quanto dovrà passare per caricare la auto in centro città?” si chiedono i due esponenti del M5S.