Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il dirigente delle Volanti: "Fondamentali le segnalazioni tempestive"

TENTANO COLPO IN VILLA IN RESTERA, PADRONE SOPRE I LADRI E LI FOTOGRAFA

Un 25enne e un 18enne arrestati dalla Polizia


TREVISO - Ha sorpreso due individui che tentavano di forzare la porta della sua casa, li ha messi in fuga ed è persino riuscito a fotografarli. La prontezza di un residente in via Alzaia, a Treviso, ha consentito alla Polizia di arrestare i due ladri: un 25enne trevigiano e un 18enne originario del Bangladesh, entrambi con numerosi precedenti. Soprattutto il secondo, nonostante la giovane età, ha a suo carico già diversi furti e piccole rapine.
I due, poco dopo la mezzanotte scorsa, scavalcata la recinzione e attraversato il giardino, stavano armeggiando sul portoncino d’ingresso della villetta lungo la Restera del Sile. Il padrone di casa, però, mentre stava per mettersi a letto, ha sentito dei rumori metallici e, dallo spioncino, ha scorto i due incappucciati ed ha aperto all’improvviso la porta. Vistisi scoperti, i due malviventi hanno cercato di dileguarsi, ma sono stati bloccati dall'intervento dei poliziotti, come conferma Marco Masia, dirigente della Squadra Volanti della Questura di Treviso.
Non solo, il 50enne cittadino è riuscito anche a scattare diverse foto ai due ladri mentre se la davano a gambe. Tutti elementi preziosi anche per l’attività degli agenti. Non a caso Marco Masia sottolinea come segnalazioni tempestive e circostanziate possano consentire un'ancora più rapida ed efficace azione dei poliziotti.
L’italiano e lo straniero sono stati arrestati per tentato furto. Il più giovane è stato anche segnalato alla Prefettura essendo stato trovato in possesso di un paio di grammi di marijuana. Probabilmente poco prima avevano tentato un altro colpo: il 113 infatti aveva ricevuto una chiamata, sempre dalla stessa zona, per due soggetti che si aggiravano nei pressi di un’altra abitazione. Con quest’ultima operazione sono sette gli arresti portati a compimento dagli operatori delle Volanti di Treviso negli ultimi cinque giorni.

Galleria fotograficaGalleria fotografica