Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/329: BRILLA SEMPRE PIÙ LA GIOVANE STELLA DI RASMUS HOJGAARD

Il 19enne danese trionfa all'Isps Handa Uk Championship


SUTTON COLDFIELD (GBR) - Con l'Isps Handa Uk Championship, eccoci alla conclusione dell’”UK Swing”, con due azzurri in campo: Edoardo Molinari e Lorenzo Scalise, unici due italiani presenti al torneo che conclude il ciclo di sei gare denominate “UK Swing”, e che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'episodio in un negozio di via Martiri della Libertà

BABY GANG ASSALTA NEGOZIO, IL SINDACO BLOCCA I RAGAZZINI

Mario Conte ha bloccato i ragazzini che sono stati identificati dai vigili


TREVISO. Sono entrati in un negozio in via Martiri della Libertà a Treviso ed hanno razziato felpe e jeans. Poi un gruppetto di ragazzini tra i 14 ed i 16 anni si è dileguato ma alla scena ha assistito il sindaco Mario Conte, assieme agli assessori Manera e Schiavon. I primo cittadino si è avvicinato al negozi bloccando di fatto alcuni ragazzini forse complici delle banda. I minori hanno atteso l'arrivo degli agenti della polizia locale e sono stati quindi identificati. Ora i vigili passeranno al setaccio le telecamere della zona per visionare i filmati alla ricerca degli autori del furto. In quel momento all'interno del negozi "Robe di Kappa" c'era un'unica commessa che non è riuscita a fare fronte al radi della banda di minorenni.

Esce di casa per andare in trattoria, muore travolto da un'auto