Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/268: L'U. S. OPEN METTE IN PALIO LA LEADERSHIP MONDIALE

Trionfa Gary Woodland, a Molinari non riesce la rimonta


PEBBLE BEACH (USA) - È il terzo major stagionale americano, ha luogo a Pebble Beach Golf Links in California, una delle maggiori sedi di Golf nel mondo. Sono due gli azzurri a disputare questo importante torneo. Francesco Molinari è affiancato da Renato Paratore, il giovane romano che...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/267: OTTO AZZURRI AL BRITISH MASTERS

Il titolo, primo in carriera, va però allo svedese Kinhult


SOUTHPORT (GB) - È uno dei tornei di più lunga tradizione nel calendario, il Betfred British Masters, che si gioca sul percorso dell’Hillside Golf Club, a Southport, bella località sulla costa occidentale della Gran Bretagna. Sono ben otto i giocatori italiani in gara:...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/266: MANDARE IN BUCA GLI OSTACOLI DELLA VITA

A Sala Baganza, l'open internazionale per disabili


PARMA - Giunto ormai alla 19esima edizione, si è giocato a Parma, nel bel campo da golf del Ducato di Sala Baganza, il torneo internazionale per golfisti paralimpici. Il campo è un parkland, inserito nel Podere d’Ombriano, già antica residenza di caccia dei Duchi...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

300.000 dalla Manovra di Bilancio nazionale alla Biblioteca Ipovedenti

LA MANOVRA SALVA LA BIBLIOTECA ITALIANA IPOVEDENTI DI TREVISO

Colmellere (Lega): “Istituzione che rischiava di sparire dopo il taglio di fondi del Governo precedente”


TREVISO. “Abbiamo messo un argine al taglio operato dal precedente governo che prevedeva un contributo a scalare nel tempo, deprivando un’importante istituzione di un sostegno fondamentale per il proprio funzionamento”. L’onorevole Angela Colmellere annuncia che nella Manovra di Bilancio, approvata sabato sera alla Camera e firmata domenica dal presidente Mattarella, è previsto uno stanziamento di 300.000 euro in tre annualità per la B.I.I. (Biblioteca italiana ipovedenti di Treviso), un servizio fondamentale per la fruizione di testi a caratteri speciali per chi è privo in tutto o in parte della vista.

“Sono stata io stessa a presentare l’emenedamento – specifica Colmellere, che è anche sindaco di Miane -, ben conoscendo l’attività di questa associazione che il governo precedente con le sue decisioni rischiava davvero di mettere in pericolo. Lo stanziamento a bilancio c’è ed è effettivo: la BII oggi può operare con tranquillità”.

La Biblioteca Ipovedenti di Treviso è stata istituita nel 2009 a vantaggio di anziani affetti da disturbi della vista e soggetti con minorazioni visive, affinché possano leggere in completa autonomia grazie ai libri a grandi caratteri messi a disposizione gratuitamente. “In questo modo – conclude Colmellere – si viene incontro da un’utenza ad alto rischio emarginazione, secondo le intenzioni di un Governo come il nostro che ha istituito il ministero per la disabilità, affidato peraltro al veneto Lorenzo Fontana. La BII non meritava di veder ridotta o peggio compromessa la propria attività per decisione (assurda) del Governo precedente”.