Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/256: FRANCESCO MOLINARI CAMPIONE ALL'ARNOLD PALMER

Fantastico ultimo giro e vittoria del torinese


ORLANDO (FLORIDA) - Torna in campo Francesco Molinari. Lo fa ancora una volta nel leggendario sito di “Arnold Palmer Invitational”. Il torneo (7-10 marzo), dedicato al grande campione americano scomparso nel 2016, si gioca al Bay Hill Club & Lodge (par 72), di Orlando in Florida. Il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/255: FRANCESCO SECCO APRE LA STAGIONE A "I SALICI"

Il club più vicino alla città di Treviso prosegue il rinnovamento


TREVISO - Golf Club “I Salici”, un bel giardino dove giocare a Golf. Per me una montagna di ricordi.Non sono del tutto compiuti gli impegnativi lavori al Golf Club “I Salici”, opere intese a rendere il club più importante nel complesso della Ghirada, la cittadella...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/254: IN MESSICO IL RIENTRO IN CAMPO DI FRANCESCO MOLINARI

Il torinese chiude 17° nel torneo vinto da Dustin Johnson


CITTA' DEL MESSICO - Il campionato mondiale messicano segna il rientro in campo di Francesco Molinari, nella prima delle contese stagionali del World Golf Championship. Il torneo si disputa al Club de Golf Chapultepec di Città del Messico, con un montepremi di 10.250.000 dollari....continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

E' stato l'allarme antincendio a mettere in fuga il malvivente

LADRO IN CASA MARANI, FUGA SENZA BOTTINO

Le forze dell'ordine hanno acquisito le immagini delle telecamere


VILLORBA. E' stato l'allarme antincendio, entrato in azione nel pieno della notte a mettere in fuga il ladro entrato a Casa Marani con l'obiettivo di rubare la cassaforte. Il malvivente ed il suo tentativo di scasso sono stati immortalati dalle telecamere a circuito chiuso ed ora sono state acquisite dalle forze dell'ordine. Si vede il ladro introdursi nell'ufficio del personale dopo aver forzato una finestra e cercare di scardinare la cassaforte con un flessibile. Le scintille del flessibile hanno fatto scattare l'allarme antincendio e provocato la fuga dell'uomo che è riuscito a prelevare dalla cassaforte una busta contenente un anello appartenuto ad una paziente defunta. Si tratta del secondo tentativo di furto con le stesse modalità nel giro di un mese. Lo scorso 15 gennaio in due si erano presentati a casa Marani, sempre a volto coperto. I malviventi in quell'occasione avevano forzato la stessa finestra e rovistato la stanza senza raggiungere la cassaforte.