Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/350: DUSTIN JOHNSON CONFERMA LA SUA LEADERSHIP MONDIALE AL SAUDI INTERNATIONAL

Azzurri nelle retrovie, 33esimo il vicentino Migliozzi


ARABIA SAUDITA - Questa settimana l’Eurotour ha messo in scena il Saudi International, al Royal Greens Golf and Country Club, a King Abdullah Economic City, in Arabia Saudita; ai tee di partenza, ci sono ben sette azzurri, che hanno l’opportunità di giocare con veri big: il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/349: IL TEXANO PATRICK REED FESTEGGIA ALL'INSURANCE FARMERS OPEN

Gran rimonta di un ritrovato Molinari: da 39° a decimo


LA JOLLA (USA) - Concluso l’American Express con l’ottavo posto in classifica, Francesco Molinari si trova ora impegnato nel Farmers Insurance Open, ancora in California, non più a La Quinta ma a La Jolla - San Diego, al Torrey Pines Golf Course che sorge sul posto dove...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/348: FRANCESCO MOLINARI TORNA IN CAMPO ALL'AMERICAN EXPRESS

L'azzurro chiude 8° nel torneo vinto dal coreano Si Woo Kim


LA QUINTA (USA) - Dopo due mesi di stop, finalmente si è sciolta l’incognita sul ritorno al gioco di Francesco Molinari. È passato un po’ dal Master Tournament, l’azzurro è ora tra i protagonisti a La Quinta, in California, nel torneo American Express del PGA...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

E' stato l'allarme antincendio a mettere in fuga il malvivente

LADRO IN CASA MARANI, FUGA SENZA BOTTINO

Le forze dell'ordine hanno acquisito le immagini delle telecamere


VILLORBA. E' stato l'allarme antincendio, entrato in azione nel pieno della notte a mettere in fuga il ladro entrato a Casa Marani con l'obiettivo di rubare la cassaforte. Il malvivente ed il suo tentativo di scasso sono stati immortalati dalle telecamere a circuito chiuso ed ora sono state acquisite dalle forze dell'ordine. Si vede il ladro introdursi nell'ufficio del personale dopo aver forzato una finestra e cercare di scardinare la cassaforte con un flessibile. Le scintille del flessibile hanno fatto scattare l'allarme antincendio e provocato la fuga dell'uomo che è riuscito a prelevare dalla cassaforte una busta contenente un anello appartenuto ad una paziente defunta. Si tratta del secondo tentativo di furto con le stesse modalità nel giro di un mese. Lo scorso 15 gennaio in due si erano presentati a casa Marani, sempre a volto coperto. I malviventi in quell'occasione avevano forzato la stessa finestra e rovistato la stanza senza raggiungere la cassaforte.