Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/329: BRILLA SEMPRE PIÙ LA GIOVANE STELLA DI RASMUS HOJGAARD

Il 19enne danese trionfa all'Isps Handa Uk Championship


SUTTON COLDFIELD (GBR) - Con l'Isps Handa Uk Championship, eccoci alla conclusione dell’”UK Swing”, con due azzurri in campo: Edoardo Molinari e Lorenzo Scalise, unici due italiani presenti al torneo che conclude il ciclo di sei gare denominate “UK Swing”, e che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Gli allontamenti emessi dopo i controlli anti-degrado

SETTE DASPO URBANI PER UBRIACHI IN CENTRO A TREVISO

Sorpresi dalla Polizia locale tra via Fiumicelli e via Toniolo


TREVISO - Sette provvedimenti di allontanamento, i cosiddetti daspo urbani, in due giorni. Li ha emessi la Polizia Locale di Treviso, come previsto dalla legge, nei confronti di persone colte a violare i regolamenti contro il degrado e la sicurezza urbana. Gli agenti comandati da Andrea Gallo hanno concentrato i controlli su un quadrante della città particolarmente "caldo" per questi aspetti, quello tra le vie Fiumicelli e Toniolo.
Tre giorni fa un cittadino senegalese residente a Mogliano Veneto è stato colto in stato di manifesta ubriachezza. Allo straniero, oltre ad una multa di 102 euro, è stato impartito l’ordine di allontanamento. Nel pomeriggio del giorno seguente sono stati colte nell'atto di bere alcolici altre sei persone (due italiani, un marocchino, due nigeriani e un soggetto originario del Gambia). Anche verso questi ultimi è stato emesso l'ordine di allontanamento, oltre alla sanzione di 100 euro prevista dal regolamento comunale per aver violato il divieto di bere alcolici sulla pubblica via.
Tutti e sette gli individui destinatari del provvedimento non potranno far ritorno nei luoghi ove sono stati controllati per le successive 48 ore. "L'emissione del Daspo urbano - evidenza il comandante della Polizia Locale Andrea Gallo - è molto importante perché crea precedenti che possono essere valutati per un allontanamento definitivo dalla città".
"Purtroppo nelle zone di via Fiumicelli e via Toniolo si verificano ancora situazioni di degrado con persone ubriache o moleste - osserva il sindaco Mario Conte - Grazie al lavoro della nostra Polizia Locale, che ha intensificato ulteriormente i controlli, sono sicuro che riusciremo a dare un seguito anche a tutte le segnalazioni dei cittadini, esasperati dai comportamenti di alcuni individui. In ogni caso, è nostra intenzione riqualificare tutto il quadrante che comprende anche i Giardinetti di Sant’Andrea".