Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/298: DOPO LE PROTESTE POLITICHE, AD HONG KONG TORNA IL GOLF

Successo per Wade Ormsby, Andrea Pavan unico azzurro


HONG KONG - Era stato rinviato per problemi di sicurezza l'Hong Kong Open. Avrebbe dovuto prendere avvio il 28 novembre, ma i disordini legati alla difficile situazione sociale, riordiamo i continui scontri nel Paese, aveva indotto gli organizzatori ad annullare la gara. Ora questo torneo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/297: L'ALTRA META' DEL GOLF AL FEMMINILE

Ad Evian, in Francia, l'unico major "rosa" d'Europa


EVIAN  - Nel doveroso ricordo del record assoluto di vittorie in campo internazionale conquistate dagli azzurri Bertasio, Gagli, Laporta, Migliozzi, i Molinari, Paratore, Pavan nel 2019, cominciamo il 2020 dando l'onore al Golf femminile, seppur in assenza delle atlete italiane.Il Ladies...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/296 - CAMPI/22: GOLF CLUB ACQUASANTA

Alle porte di Roma, il più antico "green" d'Italia


ROMA - Ha oltre un secolo il Golf Acquasanta, è il più antico d’Italia, è prestigioso, ha segnato l'inizio del golf in Italia. Siamo nel 1885 quando alcuni amici inglesi pensano di realizzarlo. Trovano quella posizione superba che odora di eucalipto e di pino marittimo ai...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Due immigrati avevano messo a segno un colpo al "Glorioso mercatone"

FURTO AL MARKET, INCASTRATI DALLE TELECAMERE

Denunciati due ventenni con precedenti


PIEVE DI SOLIGO. Due ventenni originari del Marocco, residenti a Farra e Pieve di Soligo sono stati denunciati in concorso per furto aggravato. La scorsa notte si erano introdotti nel negozio "Glorioso mercatone" a Pieve di Soligo ed avevano rubato vestiti e materiale elettronico. Avevano forzato un'uscita di sicurezza laterale. I carabinieri dopo aver visionato i filmati delle telecamere di sorveglianza li hanno riconosciuti anche perchè avevano entrambi precedenti per furto. Li hanno bloccati mentre stavano camminando in Piazza Vittorio Emanuele con addosso alcuni zaini contenenti la refurtiva. I due sono stati denunciati e la merce riconsegnata al negoziante.