Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/321: COSA È SUCCESSO A FRANCESCO MOLINARI?

Il campione azzurro dovrebbe tornare in campo ad agosto


LONDRA - È troppo tempo che non troviamo in campo Francesco Molinari. L’ultima volta è stato a marzo, quand’era andato a difendere il titolo nella 54ª edizione dell’Arnold Palmer Invitational, una delle più prestigiose gare del PGA Tour. Si svolgeva al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/320 - CAMPI/28: IL GOLF CLUB FRASSANELLE

Buche lunghe nel verde dei Colli Euganei


ROVOLON (PD) - Inserito in una luminosa tenuta, il Golf Frassanelle esprime la raffinatezza del nobiluomo Alberto Papafava che nel 1860 creò questo parco nel comune di Rovolon, su un’altura situata all’estremità settentrionale dei Colli Euganei. L’aristocratico...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/319: SPETTACOLO CON GRANDI CAMPIONI ALL'RBC HERITAGE

Successo per Webb Simpson e il suo swing particolare


HILTON HEAD  (USA) - Spettacolo con grandi campioni, sul percorso dell’Harbour Town Golf Links, a Hilton Head nel South Carolina, per l'Rbc Heritage. Sono al via i primi sei giocatori del mondo, compreso ovviamente Jon Rahm, che la scorsa settimana è uscito al taglio, e ora...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Quinta edizione del Festival trevigiano

TREVISO SUONA JAZZ FESTIVAL

Concerti, street parade, mostre e worshop dal 17 al 26 maggio


Mancano pochi giorni all' apertura della V^ Edizione di Treviso Suona Jazz Festival.
Dal 17 al 26 maggio, il jazz festival della città di Treviso ideato dall’associazione culturale Urbano Contemporaneo, con Direzione Artistica a cura del contrabbassista Nicola Bortolanza, offre un ricco programma e una proposta culturale di qualità, che oltre alla musica abbraccia anche il mondo del cinema, del fumetto, della fotografia e della pittura.
Spettacoli con i musicisti Italiani premiati Top Jazz, concerti gratuiti con le Big Band di due Conservatori di Musica, street parade, workshop, film e mostre, attraverseranno luoghi di particolare interesse storico ed architettonico, con l’intenzione contribuire a valorizzare il patrimonio storico Trevigiano e di creare un rapporto esclusivo tra musica, arte ed architettura.
Sulla scia del successo delle precedenti edizioni, i concerti principali saranno affiancati da “Improvvisazioni per la città”, appuntamenti dedicati a chi volesse coniugare la buona cucina e la buona musica con jazz lunch, jazz dinner e aperitivi nei locali e plateatici del centro, con protagonisti i musicisti del nostro territorio.