Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/289: COLPO DI RORY MCILROY NEL WGC DI SHANGHAI

Il nordirlandese si impone al playoff su Schauffele


SHANGHAI - Sheshan International GC. È in atto l’ultima delle quattro gare stagionali del World Golf Championships, il circuito mondiale secondo per importanza solo ai quattro major. Due gli azzurri in Campo, Francesco Molinari e Andrea Pavan, difende il titolo lo statunitense Xander...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/288: TRIONFO DA RECORD IN GIAPPONE PER TIGER WOODS

La "Tigre" raggiunge il mito Snead con 82 titoli sul circuito


Non finisce di stupire Tiger Woods, il grande Campione. Eccolo allo Zozo Championship, giocato sul par 70 dell'Accordia Golf Narashino a Chiba, l’evento con cui il PGA Tour fa il suo esordio in Giappone. Aveva un obiettivo Tiger Woods: raggiungere Sam Snead, che lo avanzava di un solo titolo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/287: ALL'ALBENZA IL CAMPIONATO INDIVIDUALE AIGG

Dario Bartolini si aggiudica il titolo italiano asoluto


BERGAMO - A conclusione del nostro challenge, è il momento del Campionato individuale 2019. Siamo ad Almenno San Bartolomeo, nel Bergamasco, al Golf Club Albenza. Il Campo copre 85 ettari di delicate colline in direzione delle Prealpi lecchesi, su cui si snodano 27 buche nate da più...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Parteciperą ad un torneo con altre cinque nazioni

NASI MANU CONVOCATO NELLA NAZIONALE DI TONGA

Il terza linea del Benetton ha sconfitto un tumore ai genitali


TREVISO - Il terza linea biancoverde Nasi Manu è stato inserito nella lista dei 31 convocati da Tonga per la prossima Pacific Nations Cup. Il torneo internazionale organizzato da World Rugby comprendente: Canada, Fiji, Giappone, Samoa, Usa ed appunto Tonga, che avrà ufficialmente inizio il prossimo 27 luglio. Operato lo scorso 31 agosto dall’equipe del reparto di urologia dell’Ospedale Ca’ Foncello di Treviso a causa di una neoformazione all’apparato uro-genitale, Manu era poi stato sottoposto a cicli di chemioterapia presso l’Istituto Oncologico Veneto di Padova. Dopo mesi di cure e sofferenze, gli esami strumentali effettuati il 14 Febbraio hanno mostrato una favorevole risposta di Nasi alla terapia consentendogli così di riprendere gradualmente l’attività sportiva. Da allora il Leone non ha mai smesso di allenarsi con un unico obiettivo: ritornare presto in campo e farlo per la prima volta con la maglia biancoverde. La chiamata da parte delle Ikale Tahi, ovvero le aquile di mare, anticiperà le cose a poco più di un anno dalla sua ultima gara proprio con la maglia della nazionale tongana disputata nel giugno 2018 a Lautoka contro Fiji.