Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/345 - CAMPI/29: IL GOLF CLUB PARADISO DEL GARDA

Un percorso tra il lago e il monte Baldo, per giocare nell'"empireo"


PESCHIERA - Progettato dal noto architetto americano Jim Fazio, questo prestigioso circuito golfistico è inserito sull’entroterra gardesano, comodamente adagiato sull’anfiteatro morenico del Basso Garda, costituitosi con i depositi glaciali originati dai residui trasportati due...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/344: A DUBAI LA CORSA AL TITOLO DI RE DEL CIRCUITO 2020

Doppio trionfo inglese: a Fitzpatrick il torneo, a Westwood la "Race"


DUBAI - Sono tanti i milioni in palio al DP World Tour Championship di Dubai, che ha l'onere di laureare il miglior giocatore della stagione. Si sta infatti concludendo al Jumeirah Golf Estates di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, la difficile stagione 2020 dell’European Tour, in sintonia con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/343: IL DUBAI CHAMPIONSHIP AL PARIGINO ANTOIONE ROZIER

Eccellente secondo posto per Francesco Laporta


DUBAI - Questa settimana l’European Tour era impegnato in due appuntamenti: uno in Sudafrica, il South African Open, terzo evento che si celebra lì quest’anno, l’altro Il Dubai Championship, negli Emirati Arabi. Noi seguiamo questo di Dubai, penultimo appuntamento della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Parteciperà ad un torneo con altre cinque nazioni

NASI MANU CONVOCATO NELLA NAZIONALE DI TONGA

Il terza linea del Benetton ha sconfitto un tumore ai genitali


TREVISO - Il terza linea biancoverde Nasi Manu è stato inserito nella lista dei 31 convocati da Tonga per la prossima Pacific Nations Cup. Il torneo internazionale organizzato da World Rugby comprendente: Canada, Fiji, Giappone, Samoa, Usa ed appunto Tonga, che avrà ufficialmente inizio il prossimo 27 luglio. Operato lo scorso 31 agosto dall’equipe del reparto di urologia dell’Ospedale Ca’ Foncello di Treviso a causa di una neoformazione all’apparato uro-genitale, Manu era poi stato sottoposto a cicli di chemioterapia presso l’Istituto Oncologico Veneto di Padova. Dopo mesi di cure e sofferenze, gli esami strumentali effettuati il 14 Febbraio hanno mostrato una favorevole risposta di Nasi alla terapia consentendogli così di riprendere gradualmente l’attività sportiva. Da allora il Leone non ha mai smesso di allenarsi con un unico obiettivo: ritornare presto in campo e farlo per la prima volta con la maglia biancoverde. La chiamata da parte delle Ikale Tahi, ovvero le aquile di mare, anticiperà le cose a poco più di un anno dalla sua ultima gara proprio con la maglia della nazionale tongana disputata nel giugno 2018 a Lautoka contro Fiji.