Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/277: A PADOVA IL GOLF GIOVANILE INTERNAZIONALE

L'U.S. Kids Venice Open ospitato tra Galzignano, Montecchia e Frassenelle


PADOVA - È ancora una volta a Padova l’International U.S. Kids Venice Open, affollata da centinaia di atleti, provenienti da ogni parte del mondo. L’U.S. Kids è istituzione americana con 27 circoli affiliati in Italia, che ha il fine di aprire il Golf ai più...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/276: LA CALMA DI PATRICK REED È VINCENTE AL NORTHERN TRUST

Lo statunitense bissa il successo del 2016 nel primo torneo della FedEx Cup


NEW JERSEY (USA) - È questa la prima delle tre gare valide per la FedEx Cup, inserita nel corso della stagione PGA Tour: tre tornei a eliminazione, giocati nel mese di agosto, che portano all’assegnazione di una grossa somma di denaro: 15 milioni di dollari del Jackpot al vincitore di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/275: LA FAVOLA DI "CENERENTOLA" SHIBUNO DIVENTA REALTÀ

La giapponese regina del British Open femminile


LITTE BRICKHILL (GBR) - È tempo di dare visibilità al Golf femminile, a “quell’altra metà del cielo”, che rende più brioso il Campo da Golf. L’organizzatore del torneo, il Royal & Ancient Golf Club di St. Andrews, la massima autorità...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il 17 luglio: questa volta da solista

THOM YORKE TORNA A VILLA MANIN

Lo show rientra nella rassegna Villa Manin Estate


Thom Yorke, compositore, polistrumentista e leader dei Radiohead, è uno degli artisti più importanti ed influenti del nuovo millennio. Il cantante, inserito nella lista dei 100 migliori cantanti di sempre secondo Rolling Stone, ritorna in Europa con Tomorrow's Modern Boxes, progetto che coinvolge anche il produttore Nigel Godrich e l’artista visivo Tarik Barri. L'unico attesissimo live nel Nordest Italia sarà mercoledì 17 luglio a Villa Manin di Passariano di Codroipo (UD), show che rientra nella rassegna Villa Manin Estate 2019.
Ospite speciale sarà Andrea Belfi, percussionista e compositore elettroacustico italiano. Dedito alla musica sperimentale fin dal 2000, ha da sempre collaborato con diversi artisti quali Carla Bozulich, Mike Watt, Hobocombo e David Grubbs. Nelle sue esibizioni, perlopiù all’insegna dell’improvvisazione libera, macchine elettroniche si uniscono alla batteria, creando un risultato straordinario, una vera e propria jam vissuta in solitaria.