Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/329: BRILLA SEMPRE PIÙ LA GIOVANE STELLA DI RASMUS HOJGAARD

Il 19enne danese trionfa all'Isps Handa Uk Championship


SUTTON COLDFIELD (GBR) - Con l'Isps Handa Uk Championship, eccoci alla conclusione dell’”UK Swing”, con due azzurri in campo: Edoardo Molinari e Lorenzo Scalise, unici due italiani presenti al torneo che conclude il ciclo di sei gare denominate “UK Swing”, e che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Oggi l'assemblea dei soci che ha sancito il passaggio

IL COMUNALE ENTRA NEL TEATRO STABILE DEL VENETO

Conte: «Si chiude con successo un’operazione difficile ma che porterà qualità, slancio e una proposta culturale di livello assoluto»


TREVISO. L’Assemblea dei Soci del Teatro Stabile ha chiuso con successo l’iter per l’ingresso di Treviso nel Teatro Stabile. Dopo aver approvato, lo scorso 3 luglio, l’ingresso del Comune di Treviso nello Stabile come socio ordinario, l’Assemblea dei Soci, riunitasi questa mattina al Teatro Goldoni di Venezia, ha approvato le variazioni di bilancio preventivo del 2019 rendendo così operativa la presenza del Comune di Treviso nell’associazione.

Per la prima volta ha partecipato all’Assemblea anche il sindaco Mario Conte: «C’è grandissimo entusiasmo perché è stata chiusa con successo un’operazione difficile, certo, ma anche ambiziosa e prestigiosa», le parole del primo cittadino. «Ho avuto modo di visionare la bozza di programmazione della stagione 2019/2020 al Teatro Comunale “Mario Del Monaco” e ho avuto conferma della bontà del progetto culturale che abbiamo voluto abbracciare con entusiasmo e convinzione». «Ringrazio ancora una volta il presidente della Regione Veneto Luca Zaia per aver sostenuto questo percorso, l’assessore regionale Cristiano Corazzari, il presidente del Teatro Stabile Giampiero Beltotto e i sindaci di Venezia e Padova Luigi Brugnaro e Sergio Giordani. Non voglio dimenticare nemmeno i consiglieri del gruppo di maggioranza che, insieme a me, hanno creduto e sostenuto il progetto», aggiunge Conte. «Sono stati 10 mesi di lavoro intenso ma che hanno permesso di portare qualità, slancio e una proposta culturale di livello assoluto».

Al Comune di Treviso spetta ora la designazione di un nuovo consigliere che, come previsto dallo statuto, entrerà a far parte del Consiglio di Amministrazione dello Stabile del Veneto.