Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/278: IL "GIGANTE" BELGA PIETERS TRIONFA AL CZECH MASTERS

Ultimo giro record, Andrea Pavan conquista il terzo posto


PRAGA (REP. CECA) - Lasciamo per il momento tranquilli i 70 più grandi giocatori del mondo, a darsi battaglia nel BMW Championship, la seconda delle tre tappe della FedEx Cup in corso a Medinah nell’Illinois. Il primo torneo, il Northern Trust giocato nel New Jersey, l’abbiamo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/277: A PADOVA IL GOLF GIOVANILE INTERNAZIONALE

L'U.S. Kids Venice Open ospitato tra Galzignano, Montecchia e Frassenelle


PADOVA - È ancora una volta a Padova l’International U.S. Kids Venice Open, affollata da centinaia di atleti, provenienti da ogni parte del mondo. L’U.S. Kids è istituzione americana con 27 circoli affiliati in Italia, che ha il fine di aprire il Golf ai più...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/276: LA CALMA DI PATRICK REED È VINCENTE AL NORTHERN TRUST

Lo statunitense bissa il successo del 2016 nel primo torneo della FedEx Cup


NEW JERSEY (USA) - È questa la prima delle tre gare valide per la FedEx Cup, inserita nel corso della stagione PGA Tour: tre tornei a eliminazione, giocati nel mese di agosto, che portano all’assegnazione di una grossa somma di denaro: 15 milioni di dollari del Jackpot al vincitore di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Si sta già lavorando per riproporre l’evento anche il prossimo agosto.

"LA MIA TERRA", DOPO IL SUCCESSO IL BIS NEL 2020

Oltre 2500 spettatori sono saliti nel "Bosco degli artisti" per il concerto


FALCADE. l concerto-evento “La Mia Terra” andato in scena sabato 10 agosto nella magica cornice offerta dal “Bosco degli Artisti” a circa 2000 metri d’altezza in località Le Buse, nel cuore dell’area Falcade e Passo San Pellegrino, ha rappresentato un grande successo.
“E’ stata una giornata densa di emozioni. Questo concerto ha rappresentato un’esperienza straordinaria sotto tutti i punti di vista. Vogliamo che questo evento possa diventare un appuntamento fisso dell’estate della area Falcade e Passo San Pellegrino e stiamo già lavorando sin da ora per poterlo riproporre il prossimo anno nel mese di agosto” dice Renzo Minella responsabile marketing dell’area Falcade e Passo San Pellegrino.
“Gli eventi musicali e culturali fanno ormai parte del dna delle nostre montagne. A fare da cassa di risonanza alla musica ci hanno pensato gli alberi, in un palcoscenico a dir poco suggestivo, realizzato con tronchi di larici abbattuti a causa della tempesta. La tempesta Vaia ha portato enorme devastazione ma allo stesso tempo ci ha mostrato l’amore e l’attaccamento che c’è da parte di tutti, non solo di chi abita in queste valli, verso la montagna e la natura. Vogliamo fortemente che in futuro questa location possa ospitare di nuovo questo concerto ma anche altre nuove iniziative musicali e culturali” spiega Minella.
A testimoniare la riuscita della giornata ci sono le oltre 2500 persone che sabato sono salite nel “Bosco degli Artisti” a Falcade per assistere e partecipare a questo grande evento musicale e l’interesse mediatico che il concerto ha sollevato, con le immagini che hanno praticamente fatto il giro del mondo in televisione, sulla stampa e sul web.