Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/302: FRATELLO E SORELLA IN GARA NELLO STESSO TORNEO

All'Isps Handa Open in Australia in contemporanea field maschile e femminile


AUSTRALIA - Siamo al terzo torneo stagionale del Ladies PGA Tour: l'Isps Handa Vic Open realizzato in collaborazione con Australian Ladies Professional Golf, in programma sui due percorsi del 13th Beach Golf Links (Beach Course, e Creek Course), in Australia. a Geelong nello Stato del Victoria. In...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/301: SAUDI INTERNATIONAL NEL SEGNO DI G-MAC

Graeme McDowell conquista la tappa in Arabia Saudita dell'European Tour


EDDA - Siamo in Arabia Saudita, al Royal Greens King Abdullah Economic City, vicino a Gedda, polemizzata sede della Supercoppa Juve - Milan del 16 gennaio scorso. Alcuni grandi Campioni hanno rinunciato a giocare, nonostante che oltre ai premi in palio, avrebbero ricevuto rilevanti premi di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/300: PRIMA VITTORIA DA PRO PER L'EX CALCIATORE LUCA HERBET

L'australiano si impone a sorpresa nel Dubai Desert Classic


DUBAI - Concluso il Championship di Abu Dhabi, l’European Tour è rimasto ancora negli Emirati Arabi Uniti, per la disputa dell’Omega Dubai Desert Classic. Si gioca sul percorso dell’Emirates GC, a Dubai, con sei italiani in campo: Edoardo Molinari, Andrea Pavan, Renato...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Appuntamento giovedì sera all'auditorium Piva

LA LOTTA CONTRO IL CANCRO RACCONTATA TRA CORAGGIO E IRONIA

Serena Zaia presenta il suo libro a Valdobbiadene


VALDOBBIADENE - Serena Zaia, autrice del libro “La vita addosso” sarà ospite, giovedì 26 settembre, dell’amministrazione comunale di Valdobbiadene. L’incontro, che avrà inizio alle 20.45, all’auditorium Piva di Valdobbiadene, è stato organizzato dal gruppo “Le principesse delle favole”, nato per mettere in contatto e condividere le esperienze di chi ha affrontato o sta affrontando il cancro. “Siamo tutte persone normali – spiegano le giovani donne che costituiscono l’aggregazione -, non siamo medici, né oncologhe, tantomeno psicologhe. Ci accomuna un’esperienza dolorosa e devastante, come il carcinoma alla mammella, e la voglia di sconfiggerlo, nonché il pervicace desiderio di aiutarci reciprocamente, condividendo informazioni ed emozioni per non sentirci sole, perché, purtroppo, la compagnia è sempre più numerosa. Abbiamo deciso di chiamarci "principesse" perché ognuna di noi ha una storia da raccontare, e, speriamo, sia per tutte una "favola a lieto fine".
Serena Zaia è una di loro: una giovane donna che, senza sentimentalismi né banalizzazioni, ha deciso di scrivere un libro in cui raccontare la sua esperienza con una malattia che le ha radicalmente cambiato la vita. Sono pagine pregne di coraggio e disseminate di ironia. Secondo l’autrice, cui non fa difetto il senso dell’umorismo e un profondo ottimismo, una vita normale è possibile, con timori e sofferenze certo, ma anche con sorrisi e traguardi raggiunti.
I proventi del libro saranno devoluti all’associazione “Unite si può onlus”. Presenta la serata, a ingresso libero, la giornalista Adriana Rasera. Seguirà un piccolo buffet.
Diego Berti