Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/325: NUOVI TALENTI AZZURRI IN LUCE AL CAMPIONATO NAZIONALE OPEN

Brindano il pro Giulio Castagnara e la dilettante Caterina Don


SUTRI (VT) - Nell’ambito del Progetto Ryder Cup, l’Italian Pro Tour mette in azione i protagonisti del golf, in un circuito di gare che coinvolge tutta la nazione da nord a sud.La più longeva gara italiana, a cui negli ultimi due giorni si attacca la relativa sezione femminile,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/324: RENATO PARATORE TRIONFA AL BRITISH MASTERS

Successo azzurro al primo dei tornei britannici dell'Eurotour


NEWCASTLE-UPON- TYNE (GB) - L’European Tour riprende il suo circuito con il Betfred British Masters, primo della serie dei sei tornei denominati “UK Swing”, programmati in Inghilterra e in Galles. I sei tornei, tutti a porte chiuse, terranno impegnati i migliori golfisti europei,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/323: IL FRANCESE STALTER VINCE L'EURAM BANK OPEN

Ancora in Austria il secondo torneo di Eurotour e Challenge


RAMSAU (AUSTRIA) - Ecco il secondo dei tornei organizzati in sintonia da European Tour e Challenge Tour, che hanno ripreso l’attività dopo quattro mesi di sospensione per l’emergenza coronavirus. L’Euram Bank segue dopo una settimana l’Austrian Open, oggetto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Appuntamento giovedì sera all'auditorium Piva

LA LOTTA CONTRO IL CANCRO RACCONTATA TRA CORAGGIO E IRONIA

Serena Zaia presenta il suo libro a Valdobbiadene


VALDOBBIADENE - Serena Zaia, autrice del libro “La vita addosso” sarà ospite, giovedì 26 settembre, dell’amministrazione comunale di Valdobbiadene. L’incontro, che avrà inizio alle 20.45, all’auditorium Piva di Valdobbiadene, è stato organizzato dal gruppo “Le principesse delle favole”, nato per mettere in contatto e condividere le esperienze di chi ha affrontato o sta affrontando il cancro. “Siamo tutte persone normali – spiegano le giovani donne che costituiscono l’aggregazione -, non siamo medici, né oncologhe, tantomeno psicologhe. Ci accomuna un’esperienza dolorosa e devastante, come il carcinoma alla mammella, e la voglia di sconfiggerlo, nonché il pervicace desiderio di aiutarci reciprocamente, condividendo informazioni ed emozioni per non sentirci sole, perché, purtroppo, la compagnia è sempre più numerosa. Abbiamo deciso di chiamarci "principesse" perché ognuna di noi ha una storia da raccontare, e, speriamo, sia per tutte una "favola a lieto fine".
Serena Zaia è una di loro: una giovane donna che, senza sentimentalismi né banalizzazioni, ha deciso di scrivere un libro in cui raccontare la sua esperienza con una malattia che le ha radicalmente cambiato la vita. Sono pagine pregne di coraggio e disseminate di ironia. Secondo l’autrice, cui non fa difetto il senso dell’umorismo e un profondo ottimismo, una vita normale è possibile, con timori e sofferenze certo, ma anche con sorrisi e traguardi raggiunti.
I proventi del libro saranno devoluti all’associazione “Unite si può onlus”. Presenta la serata, a ingresso libero, la giornalista Adriana Rasera. Seguirà un piccolo buffet.
Diego Berti