Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/345 - CAMPI/29: IL GOLF CLUB PARADISO DEL GARDA

Un percorso tra il lago e il monte Baldo, per giocare nell'"empireo"


PESCHIERA - Progettato dal noto architetto americano Jim Fazio, questo prestigioso circuito golfistico è inserito sull’entroterra gardesano, comodamente adagiato sull’anfiteatro morenico del Basso Garda, costituitosi con i depositi glaciali originati dai residui trasportati due...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/344: A DUBAI LA CORSA AL TITOLO DI RE DEL CIRCUITO 2020

Doppio trionfo inglese: a Fitzpatrick il torneo, a Westwood la "Race"


DUBAI - Sono tanti i milioni in palio al DP World Tour Championship di Dubai, che ha l'onere di laureare il miglior giocatore della stagione. Si sta infatti concludendo al Jumeirah Golf Estates di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, la difficile stagione 2020 dell’European Tour, in sintonia con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/343: IL DUBAI CHAMPIONSHIP AL PARIGINO ANTOIONE ROZIER

Eccellente secondo posto per Francesco Laporta


DUBAI - Questa settimana l’European Tour era impegnato in due appuntamenti: uno in Sudafrica, il South African Open, terzo evento che si celebra lì quest’anno, l’altro Il Dubai Championship, negli Emirati Arabi. Noi seguiamo questo di Dubai, penultimo appuntamento della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Appuntamento giovedì sera all'auditorium Piva

LA LOTTA CONTRO IL CANCRO RACCONTATA TRA CORAGGIO E IRONIA

Serena Zaia presenta il suo libro a Valdobbiadene


VALDOBBIADENE - Serena Zaia, autrice del libro “La vita addosso” sarà ospite, giovedì 26 settembre, dell’amministrazione comunale di Valdobbiadene. L’incontro, che avrà inizio alle 20.45, all’auditorium Piva di Valdobbiadene, è stato organizzato dal gruppo “Le principesse delle favole”, nato per mettere in contatto e condividere le esperienze di chi ha affrontato o sta affrontando il cancro. “Siamo tutte persone normali – spiegano le giovani donne che costituiscono l’aggregazione -, non siamo medici, né oncologhe, tantomeno psicologhe. Ci accomuna un’esperienza dolorosa e devastante, come il carcinoma alla mammella, e la voglia di sconfiggerlo, nonché il pervicace desiderio di aiutarci reciprocamente, condividendo informazioni ed emozioni per non sentirci sole, perché, purtroppo, la compagnia è sempre più numerosa. Abbiamo deciso di chiamarci "principesse" perché ognuna di noi ha una storia da raccontare, e, speriamo, sia per tutte una "favola a lieto fine".
Serena Zaia è una di loro: una giovane donna che, senza sentimentalismi né banalizzazioni, ha deciso di scrivere un libro in cui raccontare la sua esperienza con una malattia che le ha radicalmente cambiato la vita. Sono pagine pregne di coraggio e disseminate di ironia. Secondo l’autrice, cui non fa difetto il senso dell’umorismo e un profondo ottimismo, una vita normale è possibile, con timori e sofferenze certo, ma anche con sorrisi e traguardi raggiunti.
I proventi del libro saranno devoluti all’associazione “Unite si può onlus”. Presenta la serata, a ingresso libero, la giornalista Adriana Rasera. Seguirà un piccolo buffet.
Diego Berti