Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/344: A DUBAI LA CORSA AL TITOLO DI RE DEL CIRCUITO 2020

Doppio trionfo inglese: a Fitzpatrick il torneo, a Westwood la "Race"


DUBAI - Sono tanti i milioni in palio al DP World Tour Championship di Dubai, che ha l'onere di laureare il miglior giocatore della stagione. Si sta infatti concludendo al Jumeirah Golf Estates di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, la difficile stagione 2020 dell’European Tour, in sintonia con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/343: IL DUBAI CHAMPIONSHIP AL PARIGINO ANTOIONE ROZIER

Eccellente secondo posto per Francesco Laporta


DUBAI - Questa settimana l’European Tour era impegnato in due appuntamenti: uno in Sudafrica, il South African Open, terzo evento che si celebra lì quest’anno, l’altro Il Dubai Championship, negli Emirati Arabi. Noi seguiamo questo di Dubai, penultimo appuntamento della...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/342: BEZUIDENHOUT RIMONTE NEL FINALE E VINCE IL DUNHILL CHAMPIONSHIP

Niente da fare per gli italiani Gagli e Pavan


SUN CITY (SUDAFRCIA) - È ancora in Sudafrica l’European Tour, per il secondo dei tre tornei consecutivi, dove si disputa l’Alfred Dunhill Championship. La scorsa settimana è stato anticipato dallo Joburg Open a cui partecipavano gli azzurri Scalise e Pavan, la vittoria...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il loro camper tamponato da un'auto e da un pullman

INCIDENTE SULLA A13, DISTRUTTA FAMIGLIA DI SCHIO

Morti papā, mamma e la loro bimba di 5 mesi


ALTEDO - Un’intera famiglia distrutta, papà mamma e una bimba di appena 5 mesi. E’ terribile il bilancio dell’incidente avvenuto nella notte tra venerdì e sabato, sull’autostrada A13 nel trattO tra Bologna interporto e Altedo, in direzione Padova.
La famiglia viaggiava su un vecchio furgone Ducato adibito a camper e con ogni probabilità stava facendo ritorno a casa, a Schio, nel Vicentino: il mezzo è stato tamponato, per cause ancora da accertare, da un’utilitaria, una Ford Fiesta, guidata da un 19enne napoletano. Il veicolo ha sbandato e si è ribaltato al centro della carreggiata, dove è stato investito in pieno da un pullman, che sopraggiungeva in quel momento. Nell’impatto il camper è andato praticamente distrutto: Daniele Minati, 32 anni, e Anna Pieropan, 29, sono morti sul colpo. Nonostante i tentativi di rianimazione praticati a lungo dal personale del Suem 118, non c’è stato purtroppo nulla da fare neppure per la piccola Diletta, nata il 31 maggio scorso.
Altre cinque persone sono rimaste ferite e alcune sono ricoverate negli ospedali di Bologna e Bentivoglio, ma nessuno di loro è in pericolo di vita. I conducenti dei due veicoli che hanno tamponato il camper sono indagati per omicidio stradale. Il 19enne partenopeo è neopatentato: ha conseguito la patente a maggio. Alla guida della corriera, con a bordo una cinquantina di giovani di Pordenone che stavano rientrando dalla manifestazione Lucca Comics, invece, c’era un 53enne originario dell'ex Jugoslavia, residente in Italia. A entrambi la Polstrada di Altedo, intervenuta sul posto, ha ritirato la patente in via cautelare e in ospedale sono stati sottoposti ai test per accertare l'eventuale assunzione di alcol o droga.