Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/293: MAURITIUS OPEN TIENE A BATTESIMO IL PRIMO SUCCESSO DEL 18ENNE HOJGAARD

Il baby danese supera al supplementare l'azzurro Paratore


BEL OMBRE (MAURITIUS) - Il secondo evento dell’European Tour 2020 propone la quinta edizione dell’Afrasia Bank Mauritius Open, in programma sul tracciato dell’Heritage GC, a Bel Ombre nell’isola di Mauritius, dove tutto è da sogno, a cominciare dal piccolo porto di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/292: L'EUROPEAN TOUR RIPARTE DAL SUDAFRICA

Nel consuento anticipo della stagione 2020 successo di Larrazabal


SUDAFRICA - Son trascorsi solo quattro giorni dalla conclusione della stagione 2019 in Medio Oriente, e l’European Tour già apre in Sudafrica quella del 2020, con il consueto anticipo sull’anno solare. Si gioca sul Par 72 del Leopard Creek CC di Malelane, nel distretto di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/291: DOPO 47 TORNEI, IL TOUR EUROPEO SI CHIUDE A DUBAI

Con la vittoria lo spagnolo Jon Rahm diventa numero uno continentale


DUBAI - Dopo 47 tornei disputati in 31 diverse nazioni, si chiude l’ampia stagione del Tour europeo, con il DP World Tour Championship, sul percorso del Jumeirah Golf Estates, a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti. Il torneo di Dubai mette in palio una prima moneta da record, la leadership...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Secondo appuntamento degli "Incontri di aggiornamento"

TERRORISMO E JIHAD, SE NE PARLA AL MUSEO DELLA BATTAGLIA DI VITTORIO VENETO

Venerdì la presentazione dell'ultimo saggio di Renato Scarfi


VITTORIO VENETO - Venerdì 6 dicembre, alle 20.30, l’Aula Civica del Museo della Battaglia, ospiterà Renato Scarfi che presenterà il suo libro dal titolo «Il terrorismo jihadista», di recente pubblicazione.
Ne discuteranno con lui il generale Roberto Bernardini e il professor Guglielmo Cevolin dell’Università di Udine. Si parlerà delle dinamiche globali legate alla violenza politica e al terrorismo, ripercorrendo l’ascesa e il successivo declino dello Stato Islamico ed analizzando le varie forme di terrorismo esistenti a partire dai dati consolidati e dal contesto sociale, storico e geopolitico.

Renato Scarfi ha operato nella Forza Multinazionale in Sinai e ha fatto parte dello staff della Forza navale dell’Unione Europea durante la crisi nella ex-Jugoslavia. Ha ricoperto inoltre incarichi nello Stato Maggiore della Difesa, nel Comando Operativo di Vertice Interforze, nello Stato Maggiore della Marina, nella Rappresentanza militare italiana alla NATO (Bruxelles) e, infine, nel Gabinetto del Ministro della Difesa, come Capo sezione relazioni internazionali dell’ufficio del Consigliere diplomatico.
La serata è ad ingresso libero e gratuito. Rappresenta il secondo appuntamento del 5° ciclo degli "Incontri di aggiornamento", organizzato dal Comune di Vittorio Veneto e dal Gruppo Studi Storici e Sociali Historia di Pordenone, in collaborazione con l’Ordine dei giornalisti del Veneto.