Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/333: CON UN ULTIMO GIRO MONSTRE, JOHN CATLIN CONQUISTA L'IRISH OPEN

Out al taglio l'eroe di casa Harrington e gli italiani


IRLANDA DEL NORD - Dopo le tappe di Spagna, l’European Tour torna a nord, per la disputa del “Irish Open”, sponsorizzato da Dubai Duty Free. Si gioca nell’Irlanda del Nord, sul tracciato del Galgorm Castle Golf Club, a Ballymena. Sono tanti i professionisti di spessore, tra...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il manager proviene da Yoox, colosso dell'e-commerce italiano

ALBERTO GRIGNOLO ENTRA NEL CDA DI H-FARM

Prende il posto del cofondatore Maurizio Rossi


RONCADE - Cambio all'interno del consiglio di amministrazione di H-Farm, tra i maggiori gruppi italiani nel campo del digitale, con sede a Ca' Tron di Roncade.
Nel cda entra Alberto Grignolo, in sostituzione del dimissionario Maurizio Rossi. Classe ‘73, laureato in Economia all’università Bocconi di Milano, Grignolo ha fatto parte sin dall’inizio a far parte di Yoox, società italiana di vendite on line nel campo della moda. Fin dagli esordi come startup, nei primi anni Duemila, ha contribuito per quasi 20 anni a farla diventare un gruppo quotato con oltre 2,5 miliardi di dollari di fatturato e 4mila dipendenti. In YOOX Group (poi diventato Yoox Net-a-Porter Group) ha ricoperto ruoli chiave: per quasi dieci anni ha avuto la responsabilità dello sviluppo commerciale, successivamente ampliando il suo operato a general manager per poi diventare nel 2016 il chief operating officer del gruppo.
“Sono entusiasta che Alberto abbia accettato di entrare a far parte di H-Farm: è senza dubbio una delle figure più importanti dell’intero scenario dell’economia, digitale e non, italiana. Ha fatto parte del nucleo fondante di Yoox contribuendo a portarla a essere una delle storie in assoluto di più grande successo a livello mondiale”, ha dichiarato Riccardo Donadon, fondatore e amministratore delegato di H-Farm. “Sono certo che il suo contributo sarà determinante per far decollare definitivamente il nostro progetto e affermare H-Farm quale polo dell’innovazione di riferimento a livello europeo”. ha aggiunto. 
Maurizio Rossi, co-fondatore del gruppo trevigiano, cede il ruolo di consigliere per concentrarsi maggiormente sullo sviluppo internazionale della società e assumere il ruolo di presidente della Fondazione H For Human, per dare il suo supporto alla crescita dell’organizzazione dedicata a favorire la conoscenza della trasformazione in atto e lo sviluppo e la diffusione di una cultura digitale.