Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/345 - CAMPI/29: IL GOLF CLUB PARADISO DEL GARDA

Un percorso tra il lago e il monte Baldo, per giocare nell'"empireo"


PESCHIERA - Progettato dal noto architetto americano Jim Fazio, questo prestigioso circuito golfistico è inserito sull’entroterra gardesano, comodamente adagiato sull’anfiteatro morenico del Basso Garda, costituitosi con i depositi glaciali originati dai residui trasportati due...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/344: A DUBAI LA CORSA AL TITOLO DI RE DEL CIRCUITO 2020

Doppio trionfo inglese: a Fitzpatrick il torneo, a Westwood la "Race"


DUBAI - Sono tanti i milioni in palio al DP World Tour Championship di Dubai, che ha l'onere di laureare il miglior giocatore della stagione. Si sta infatti concludendo al Jumeirah Golf Estates di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, la difficile stagione 2020 dell’European Tour, in sintonia con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/343: IL DUBAI CHAMPIONSHIP AL PARIGINO ANTOIONE ROZIER

Eccellente secondo posto per Francesco Laporta


DUBAI - Questa settimana l’European Tour era impegnato in due appuntamenti: uno in Sudafrica, il South African Open, terzo evento che si celebra lì quest’anno, l’altro Il Dubai Championship, negli Emirati Arabi. Noi seguiamo questo di Dubai, penultimo appuntamento della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il manager proviene da Yoox, colosso dell'e-commerce italiano

ALBERTO GRIGNOLO ENTRA NEL CDA DI H-FARM

Prende il posto del cofondatore Maurizio Rossi


RONCADE - Cambio all'interno del consiglio di amministrazione di H-Farm, tra i maggiori gruppi italiani nel campo del digitale, con sede a Ca' Tron di Roncade.
Nel cda entra Alberto Grignolo, in sostituzione del dimissionario Maurizio Rossi. Classe ‘73, laureato in Economia all’università Bocconi di Milano, Grignolo ha fatto parte sin dall’inizio a far parte di Yoox, società italiana di vendite on line nel campo della moda. Fin dagli esordi come startup, nei primi anni Duemila, ha contribuito per quasi 20 anni a farla diventare un gruppo quotato con oltre 2,5 miliardi di dollari di fatturato e 4mila dipendenti. In YOOX Group (poi diventato Yoox Net-a-Porter Group) ha ricoperto ruoli chiave: per quasi dieci anni ha avuto la responsabilità dello sviluppo commerciale, successivamente ampliando il suo operato a general manager per poi diventare nel 2016 il chief operating officer del gruppo.
“Sono entusiasta che Alberto abbia accettato di entrare a far parte di H-Farm: è senza dubbio una delle figure più importanti dell’intero scenario dell’economia, digitale e non, italiana. Ha fatto parte del nucleo fondante di Yoox contribuendo a portarla a essere una delle storie in assoluto di più grande successo a livello mondiale”, ha dichiarato Riccardo Donadon, fondatore e amministratore delegato di H-Farm. “Sono certo che il suo contributo sarà determinante per far decollare definitivamente il nostro progetto e affermare H-Farm quale polo dell’innovazione di riferimento a livello europeo”. ha aggiunto. 
Maurizio Rossi, co-fondatore del gruppo trevigiano, cede il ruolo di consigliere per concentrarsi maggiormente sullo sviluppo internazionale della società e assumere il ruolo di presidente della Fondazione H For Human, per dare il suo supporto alla crescita dell’organizzazione dedicata a favorire la conoscenza della trasformazione in atto e lo sviluppo e la diffusione di una cultura digitale.