Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/341: COME FUNZIONA LA QUALYFING SCHOOL?

Alla scoperta dei tornei che promuovono alle competizioni maggiori


TREVISO - Questa settimana andiamo a vedere da vicino come funziona la “Qualifying School”, la serie di tornei dell’Alps Tour che promuovono i talenti mondiali a ottenere la “carta” che permette di partecipare alle competizioni, e come sono regolate le classifiche...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/340: L'AUGUSTA MASTERS INCORONA DUSTIN JOHNSON

Insolita collocazione autunnale per l'ultimo major


AUGUSTA - Un Masters Tournament insolito, giocato a metà novembre anziché ad aprile, non primo, ultimo major. L’autunno propone tutt’altra scenografia rispetto al clima primaverile quando l’Augusta in Georgia ama fare sfoggio di un mare di fiori: distese di...continua

Attualitā
PILLOLE DI GOLF/339: FRANCESCO MOLINARI, AL RIETRO, Č 15° A HOUSTON

Carlos Ortiz regala al Messico un successo dopo 40 anni


HOUSTON (USA) - Francesco Molinari è tornato in campo per partecipare al Vivint Houston Open, torneo del PGA Tour in programma sul par 70 del Memorial Park Golf Course di Houston in Texas. Qualcuno lo definisce “la gara dei grandi ritorni”. Tra i più attesi, oltre a...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

ANCORA SENZA ESITO LE RICERCHE DELL'ESCURSIONISTA SCOMPARSO SUL PASUBIO

Daniele Mezzari, 42 anni, č disperso sui monti da sabato


VICENZA - Una quarantina di persone ha preso parte, da questa mattina all’alba, alla ricerca di Daniele Mezzari, 42 anni, di Montecchio Maggiore, di cui non si hanno più notizie da quando sabato è partito per una camminata sul Pasubio.
La sua auto è stata trovata nel parcheggio del Rifugio Balasso, ma dell’uomo ancora non si ha nessuna traccia. Nessuno l'ha visto.
Alcune squadre oggi sono salite nuovamente al Rifugio Papa per poi ridiscendere a valle lungo i canali, altre hanno percorso i sentieri verso Staro Mille e Campogrosso e ancora da Pian delle Fugazze a Malga Cornetto, e verso l'Ossario del Pasubio.
I soccorritori hanno poi perlustrato la zona del Val Fontana d'Oro e numerose strade forestali, ma purtroppo sono rientrate al tramonto senza alcuna novità.
Erano presenti il Soccorso alpino di Schio, Recoaro-Valdagno, Arsiero e Padova, la Protezione civile e i Vigili del fuoco.
Gran camminatore, Daniele, indossava abbigliamento sportivo scuro e uno zaino nero. L'uomo è di corporatura esile e di media statura, lavora come elettricista in un'azienda di Arzignano, ed è appassionato di camminate.
Sabato mattina è partito per un'escursione sul Monte Pasubio, senza più fare ritorno. I familiari dell'escursionista sono angosciati e le speranze di trovarlo vivo si stanno affievolendo con il passare delle ore. Alle ricerche stanno partecipando anche il papà Sergio e il fratello Enrico.
 

Galleria fotograficaGalleria fotografica