Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/345 - CAMPI/29: IL GOLF CLUB PARADISO DEL GARDA

Un percorso tra il lago e il monte Baldo, per giocare nell'"empireo"


PESCHIERA - Progettato dal noto architetto americano Jim Fazio, questo prestigioso circuito golfistico è inserito sull’entroterra gardesano, comodamente adagiato sull’anfiteatro morenico del Basso Garda, costituitosi con i depositi glaciali originati dai residui trasportati due...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/344: A DUBAI LA CORSA AL TITOLO DI RE DEL CIRCUITO 2020

Doppio trionfo inglese: a Fitzpatrick il torneo, a Westwood la "Race"


DUBAI - Sono tanti i milioni in palio al DP World Tour Championship di Dubai, che ha l'onere di laureare il miglior giocatore della stagione. Si sta infatti concludendo al Jumeirah Golf Estates di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, la difficile stagione 2020 dell’European Tour, in sintonia con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/343: IL DUBAI CHAMPIONSHIP AL PARIGINO ANTOIONE ROZIER

Eccellente secondo posto per Francesco Laporta


DUBAI - Questa settimana l’European Tour era impegnato in due appuntamenti: uno in Sudafrica, il South African Open, terzo evento che si celebra lì quest’anno, l’altro Il Dubai Championship, negli Emirati Arabi. Noi seguiamo questo di Dubai, penultimo appuntamento della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Quinta edizione per il progetto “SELFIE”

SELFIE - TEATRO E SOCIAL NETWORK

Un laboratorio teatrale per i ragazzi delle scuole sull’uso dei social e sul tema dell’identità


PADOVA - Giunge alla sua quinta edizione “Selfie - Teatro e social network”, il laboratorio teatrale proposto dalla compagnia TOP - Teatri Off Padova ad alcune scuole di Padova e Rovigo con l’intento di stimolare nei ragazzi una riflessione sull’uso delle nuove tecnologie e dei social network, nonché sulla dipendenza che sempre più spesso ne deriva.
Ideato e curato dagli attori Gianni Bozza e Loris Contarini e vincitore di “Attivamente 2019-2020”─ iniziativa promossa e sostenuta dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo per arricchire l’offerta formativa delle scuole di ogni ordine e grado delle province di Padova e Rovigo ─ il progetto si conferma, ancora una volta, vincente e vede coinvolto un numero sempre maggiore di classi. Durante l’anno scolastico in corso i due artisti e formatori incontreranno 30 classi e 20 scuole, per un totale di circa 750 adolescenti tra i 13 e i 18 anni.
Negli incontri , con l’aiuto di alcune tecniche ed esercizi teatrali, i ragazzi sono sollecitati a raccontare di sé ai compagni per poi analizzare insieme il modo e le parole da loro scelti per farlo,  i messaggi arrivati agli altri coetanei. Un’esperienza che conduce i partecipanti a toccare con mano come “esporsi” e relazionarsi nel mondo reale sia ben diverso dal farlo nel mondo virtuale del web e dei social. …E cosa succede quando la piazza non è la propria classe o il gruppo di amici “veri”, ma quella più sconosciuta e globale, e perciò incontrollabile della rete?
È intorno a questo interrogativo che si articolano le due giornate di confronto e laboratorio di “Selfie”, con l’obiettivo di sviluppare nei giovani il senso dell’“identità” dell’individuo (se stessi e l’altro), e dunque una riflessione sulla necessità di proteggere il valore della propria dimensione personale e privata, cercando di far crescere capacità critica e maggior consapevolezza rispetto a cosa significhi consegnare una parte della propria vita, delle proprie emozioni e delle relazioni “reali” alla virtualità della rete. Al termine del laboratorio, ai ragazzi è chiesto di scrivere in forma anonima cosa porteranno con sé dell’esperienza vissuta e di come pensano muterà il loro rapporto con i social, le nuove tecnologie, e soprattutto con gli altri compagni.

L'intervista a Loris Contarini