Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Quinta edizione per il progetto “SELFIE”

SELFIE - TEATRO E SOCIAL NETWORK

Un laboratorio teatrale per i ragazzi delle scuole sull’uso dei social e sul tema dell’identità


PADOVA - Giunge alla sua quinta edizione “Selfie - Teatro e social network”, il laboratorio teatrale proposto dalla compagnia TOP - Teatri Off Padova ad alcune scuole di Padova e Rovigo con l’intento di stimolare nei ragazzi una riflessione sull’uso delle nuove tecnologie e dei social network, nonché sulla dipendenza che sempre più spesso ne deriva.
Ideato e curato dagli attori Gianni Bozza e Loris Contarini e vincitore di “Attivamente 2019-2020”─ iniziativa promossa e sostenuta dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo per arricchire l’offerta formativa delle scuole di ogni ordine e grado delle province di Padova e Rovigo ─ il progetto si conferma, ancora una volta, vincente e vede coinvolto un numero sempre maggiore di classi. Durante l’anno scolastico in corso i due artisti e formatori incontreranno 30 classi e 20 scuole, per un totale di circa 750 adolescenti tra i 13 e i 18 anni.
Negli incontri , con l’aiuto di alcune tecniche ed esercizi teatrali, i ragazzi sono sollecitati a raccontare di sé ai compagni per poi analizzare insieme il modo e le parole da loro scelti per farlo,  i messaggi arrivati agli altri coetanei. Un’esperienza che conduce i partecipanti a toccare con mano come “esporsi” e relazionarsi nel mondo reale sia ben diverso dal farlo nel mondo virtuale del web e dei social. …E cosa succede quando la piazza non è la propria classe o il gruppo di amici “veri”, ma quella più sconosciuta e globale, e perciò incontrollabile della rete?
È intorno a questo interrogativo che si articolano le due giornate di confronto e laboratorio di “Selfie”, con l’obiettivo di sviluppare nei giovani il senso dell’“identità” dell’individuo (se stessi e l’altro), e dunque una riflessione sulla necessità di proteggere il valore della propria dimensione personale e privata, cercando di far crescere capacità critica e maggior consapevolezza rispetto a cosa significhi consegnare una parte della propria vita, delle proprie emozioni e delle relazioni “reali” alla virtualità della rete. Al termine del laboratorio, ai ragazzi è chiesto di scrivere in forma anonima cosa porteranno con sé dell’esperienza vissuta e di come pensano muterà il loro rapporto con i social, le nuove tecnologie, e soprattutto con gli altri compagni.

L'intervista a Loris Contarini