Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/321: COSA È SUCCESSO A FRANCESCO MOLINARI?

Il campione azzurro dovrebbe tornare in campo ad agosto


LONDRA - È troppo tempo che non troviamo in campo Francesco Molinari. L’ultima volta è stato a marzo, quand’era andato a difendere il titolo nella 54ª edizione dell’Arnold Palmer Invitational, una delle più prestigiose gare del PGA Tour. Si svolgeva al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/320 - CAMPI/28: IL GOLF CLUB FRASSANELLE

Buche lunghe nel verde dei Colli Euganei


ROVOLON (PD) - Inserito in una luminosa tenuta, il Golf Frassanelle esprime la raffinatezza del nobiluomo Alberto Papafava che nel 1860 creò questo parco nel comune di Rovolon, su un’altura situata all’estremità settentrionale dei Colli Euganei. L’aristocratico...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/319: SPETTACOLO CON GRANDI CAMPIONI ALL'RBC HERITAGE

Successo per Webb Simpson e il suo swing particolare


HILTON HEAD  (USA) - Spettacolo con grandi campioni, sul percorso dell’Harbour Town Golf Links, a Hilton Head nel South Carolina, per l'Rbc Heritage. Sono al via i primi sei giocatori del mondo, compreso ovviamente Jon Rahm, che la scorsa settimana è uscito al taglio, e ora...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

"Educatori di alto profilo, nessuna situazione strana"

PRESUNTI ABUSI IN SEMINARIO, 150 FIRME A SOSTEGNO DEI PRETI

Lettera di sacerdoti e laici della diocesi di Treviso


TREVISO - Circa 150 firme a sostegno dei due sacerdoti accusati di abusi. Sono quelle in calce ad una lettera di solidarietà a don Livio Buso e don Paolo Carnio, i due educatori che secondo Gianbruno Cecchin l'avrebbero molestato mentre frequentava nel seminario di Treviso, una trentina di anni fa.
A sottoscrivere il documento di solidarietà, sono sacerdoti e laici, a loro volta studenti nella struttura della diocesi negli stessi anni.
"Ma di quale Seminario stiamo parlando?", si legge nella nota. "Alcuni tra di noi  - scrivono ancora i firmatari - hanno vissuto in Seminario insieme alla persona che ora, inspiegabilmente, sta lanciando gravi accuse contro don Paolo Carnio e don Livio Buso, educatori di indiscussa integrità morale ed alto profilo spirituale. Noi, firmatari di questa missiva-testimonianza, non possiamo, al contrario, che essere grati alla loro persona per il ministero che hanno svolto durante molti anni a favore nostro e di tanti altri giovani. Ci hanno aiutato a discernere la nostra vocazione, nel pieno rispetto della libertà di ciascuno, tanto da consegnare a tutti le chiavi per entrare e uscire dal Seminario".
Le adesioni sono state raccolte in poche ore - fanno sapere dalla Diocesi -, ma continuano ad arrivare anche dopo la pubblicazione della lettera nel numero in uscita del settimanale diocesano "La Vita del popolo".

Ecco il testo integrale della lettera, con i nomi dei firmatari

Ma di quale Seminario stiamo parlando?

Le cronache di questi giorni provocano in noi ex-alunni del Seminario di Treviso un grande dolore.L’esperienza formativa che noi, firmatari di questa lettera, abbiamo vissuto nel Seminario diocesano, a stretto contatto con gli stessi educatori di cui si parla, è stata caratterizzata da profondo rispetto: ci sentiamo pertanto in dovere di testimoniare che esiste un’altra storia.
Alcuni tra di noi hanno vissuto in Seminario insieme alla persona che ora, inspiegabilmente, sta lanciando gravi accuse contro don Paolo Carnio e don Livio Buso, educatori di indiscussa integrità morale ed alto profilo spirituale.
Noi, firmatari di questa missiva-testimonianza, non possiamo, al contrario, che essere grati alla loro persona per il ministero che hanno svolto durante molti anni a favore nostro e di tanti altri giovani. Ci hanno aiutato a discernere la nostra vocazione, nel pieno rispetto della libertà di ciascuno, tanto da consegnare a tutti le chiavi per entrare e uscire dal Seminario.
Anche molte nostre famiglie, che sono state coinvolte nei vari momenti della vita in Seminario, ora stanno soffrendo quanto noi e si uniscono nella solidarietà, nella fiducia e nell’affetto verso di loro.
La vita che abbiamo trascorso in Seminario, in particolare per quanti di noi sono stati nella Comunità Vocazionale, è stata sempre caratterizzata da uno stile molto familiare, sia per i tanti momenti comunitari che per la disposizione degli spazi. Qualunque strana situazione difficilmente sarebbe potuta rimanere nascosta. Abbiamo vissuto in un ambiente sereno dove c’era fiducia tra di noi e verso gli educatori; comprendevamo, anche senza dircelo, quali erano le normali difficoltà che ciascuno stava vivendo nel suo cammino vocazionale.
Sentiamo dunque di poter interpretare il pensiero di molti nell’esprimere a don Paolo e a don Livio tutta la nostra stima e fiducia; siamo solidali con il loro dolore, e allo stesso tempo fiduciosi che la limpidezza della loro vita e del loro ministero possa portare a una rapida chiarificazione dei fatti.
A don Paolo e a don Livio desideriamo esprimere, con cuore grato, tutto il nostro affetto e la nostra vicinanza che si fa preghiera accorata affinché Dio li sostenga.

D. Giovanni Giuffrida, d. Alberto Zanetti, d. Paolo Pigozzo, d. Francesco Pesce, d. Tiziano Rossetto, d. Davide Menegon d. Vanio Garbuio, d. Davide Schiavon, d. Giuseppe Danieli, d. Lorenzo Tasca, d. Alessandro Piccinelli, Marco Di Benedetto, d. Paolo Dotto, d. Cristiano Serafin, d. Francesco Filiputti, d. Stefano Didonè, Daniele Pavan, Pierandrea Busato, d. Michele Pestrin, d. Daniele Liessi, d. Marco Piovesan, d. Claudio Sartor, d. Giorgio Riccoboni, d. Roberto Cavalli, d. Luciano Traverso, d. Edoardo Cestaro, d. Elio Girotto, Giuseppe Andreatta, Alberto Sponchiado, d. Gabriele Bittante, d. Dario Magro, d. Paolo Scattolin, d. Daniele Vettor, Hellenio Comacchio, d. Andrea Caratozzolo, d. Francesco Bellato, d. Franco Zoggia, d. Emanuele Sbrissa, d. Federico Gumiero, d. Filippo Facchin, Mario Bettin, Stefano Pastrello, d. Emanuele Antonello, d. Corrado Ferronato, d. Claudio Bosa, d. Cristiano Carraro, d. Giulio Zanotto, d. Giuseppe Busato, d. Matteo Gatto, Andrea Agnolin, d. Mauro Fedato, d. Francesco Garofalo, d. Corrado Cazzin, d. Stefano Vidotto, Jacopo Pisano, Oscar Miotti, d. Mattias Franceschetto, d. Giuseppe Durigon, d. Giancarlo Pavan, d. Stefano Chioatto, d. Daniele Michieli, Carlo Sfoggia, Andrea Bernardi, d. Riccardo De Biasi, d. Paolo Barbisan, d. Oscar Pastro, d. Giacomo Crespi, d. Daniele Giacomin, d. Marco Carletto, d. Raffaele Coden, d. Michele Marcato, d. Samuele Tamai, d. Ireneo Cendron, d. Antonio Martignago, d. Manuel Simonaggio, d. Fabio Baracco, d. Nicola Stocco, d. Davide Frassetto, d. Virgilio Sottana, d. Matteo Andretto, d. Denis Vedoato, d. Rolando Nigris, d. Edy Savietto, d. Loris Gallina, d. Andrea Adami, d. Gabriele Fregonese, d. Filippo Basso, d. Stefano Tempesta, d. Daniele Trentin, d. Luca Schiavon, d. Lino Bertollo, d. Flavio Gallina, d. Gerardo Giacometti, d. Ivan Feltracco, d. Gianni Biasi, d. Alberto Gasparini, d. Federico Giacomini, d. Graziano Santolin, Stefano Zoccarato, d. Paolo Asolan, d. Artemio Favaro, d. Stefano Bressan, d. Luca Vialetto, d. Pierangelo Salviato, d. Tiziano Galante, d. Marco Cagnin, d. Flavio Gobbo, d. Giovanni Fighera, d. Fabio Bergamin, d. Giuliano Brugnotto, d. Samuele Facci, d. Antonio Ziliotto, d. Mauro Montagner, d. Matteo Cecchetto, d. Giancarlo Pivato, d. Silvio Caterino, d. Saverio Fassina, d. Luca Pizzato, d. Riccardo Camelin, Luca Scapin, Luca Cavallin, d. Alberto Piasentin, d. Giovanni Soligo, d. Roberto Macatrozzo, d. Paolo Furlan, d. Denis Venturato, d. Andrea Guidone, d. Mario Da Ros, d. Flavio Schiavon, d. Dionisio Salvadori, d. Paolo Marconato, d. Domenico Pilotto, d. Lorenzo Zannoni, d. Paolo Slompo, Giovanni Battista Polo, d. Massimo Gallina, d. Davide Crespi, d. Giovanni Marcon, d. Massimo Lazzari, d. Andrea Toso, d. Gino Busatto, d. Enrico Fusaro, d. Stefano Grespan, d. Alessandro Bellezza, d. Angelo Dal Mas, d. Enrico Prete, d. Matteo Volpato, d. Moreno De Vecchi, d. Devid Berton.