Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/321: COSA È SUCCESSO A FRANCESCO MOLINARI?

Il campione azzurro dovrebbe tornare in campo ad agosto


LONDRA - È troppo tempo che non troviamo in campo Francesco Molinari. L’ultima volta è stato a marzo, quand’era andato a difendere il titolo nella 54ª edizione dell’Arnold Palmer Invitational, una delle più prestigiose gare del PGA Tour. Si svolgeva al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/320 - CAMPI/28: IL GOLF CLUB FRASSANELLE

Buche lunghe nel verde dei Colli Euganei


ROVOLON (PD) - Inserito in una luminosa tenuta, il Golf Frassanelle esprime la raffinatezza del nobiluomo Alberto Papafava che nel 1860 creò questo parco nel comune di Rovolon, su un’altura situata all’estremità settentrionale dei Colli Euganei. L’aristocratico...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/319: SPETTACOLO CON GRANDI CAMPIONI ALL'RBC HERITAGE

Successo per Webb Simpson e il suo swing particolare


HILTON HEAD  (USA) - Spettacolo con grandi campioni, sul percorso dell’Harbour Town Golf Links, a Hilton Head nel South Carolina, per l'Rbc Heritage. Sono al via i primi sei giocatori del mondo, compreso ovviamente Jon Rahm, che la scorsa settimana è uscito al taglio, e ora...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Coronavirus, le cure e i vaccini

AVIGAN: AL VIA IN VENETO LA SPERIMENTAZIONE

L'Aifa dà l'ok per il farmaco che arriva dal Giappone


TREVISO - Esiste un farmaco di cui si parla motlo nei social negli ultimi due giorni: un farmaco che viene usato in Giappone per contrastare l’emergenza e curare i malati di coronavirus . Si chiama Avigan, e pare blocchi il progredire della malattia nel 91% dei casi.
L’Avigan sarà sperimentato sui malati di coronavirus in Veneto. L’ha annunciato ieri il presidente della Regione Luca Zaia affermando che l’Aifa (Agenzia Italiana del Farmaco) ha già dato l’ok per la sperimentazione in Veneto.
Una buona notizia per chi in questo momento sta soffrendo e ci si augura, per tutto il Paese. Il Presidente dell’Aifa e attuale direttore della sanità nella nostra regione, Domenico Mantoan, ieri in conferenza stampa ha affermato che nel giro di un mese potremo avere le prime indicazioni sull’efficacia clinica dei farmaci.
Per la sperimentazione potranno aderire tutti gli ospedali che ne faranno richiesta. Nel frattempo si procede con l’utilizzo del Tocilizumab nei pazienti affetti da polmonite da Covid 19 in 20 centri iscritti alla sperimentazione.
E una ventina di nuovi farmaci e 35 vaccini sono stati proposti alla valutazione dell’Agenzia europea per i medicinali per la lotta al coronavirus.
Il vaccino si potrà avere entro un anno, probabilmente ad emergenza conclusa.
Si punta quindi alle cure che si possono avere nell’immediato, e si spera nell’efficacia di questo nuovo farmaco giapponese.