Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/333: CON UN ULTIMO GIRO MONSTRE, JOHN CATLIN CONQUISTA L'IRISH OPEN

Out al taglio l'eroe di casa Harrington e gli italiani


IRLANDA DEL NORD - Dopo le tappe di Spagna, l’European Tour torna a nord, per la disputa del “Irish Open”, sponsorizzato da Dubai Duty Free. Si gioca nell’Irlanda del Nord, sul tracciato del Galgorm Castle Golf Club, a Ballymena. Sono tanti i professionisti di spessore, tra...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Coronavirus, le cure e i vaccini

AVIGAN: AL VIA IN VENETO LA SPERIMENTAZIONE

L'Aifa dà l'ok per il farmaco che arriva dal Giappone


TREVISO - Esiste un farmaco di cui si parla motlo nei social negli ultimi due giorni: un farmaco che viene usato in Giappone per contrastare l’emergenza e curare i malati di coronavirus . Si chiama Avigan, e pare blocchi il progredire della malattia nel 91% dei casi.
L’Avigan sarà sperimentato sui malati di coronavirus in Veneto. L’ha annunciato ieri il presidente della Regione Luca Zaia affermando che l’Aifa (Agenzia Italiana del Farmaco) ha già dato l’ok per la sperimentazione in Veneto.
Una buona notizia per chi in questo momento sta soffrendo e ci si augura, per tutto il Paese. Il Presidente dell’Aifa e attuale direttore della sanità nella nostra regione, Domenico Mantoan, ieri in conferenza stampa ha affermato che nel giro di un mese potremo avere le prime indicazioni sull’efficacia clinica dei farmaci.
Per la sperimentazione potranno aderire tutti gli ospedali che ne faranno richiesta. Nel frattempo si procede con l’utilizzo del Tocilizumab nei pazienti affetti da polmonite da Covid 19 in 20 centri iscritti alla sperimentazione.
E una ventina di nuovi farmaci e 35 vaccini sono stati proposti alla valutazione dell’Agenzia europea per i medicinali per la lotta al coronavirus.
Il vaccino si potrà avere entro un anno, probabilmente ad emergenza conclusa.
Si punta quindi alle cure che si possono avere nell’immediato, e si spera nell’efficacia di questo nuovo farmaco giapponese.