Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/334: AL GOLF CLUB LIGNANO IL CAMPIONATO AIGG

L'appuntamento clou della stagione dei giornalisti golfisti


LIGNANO - Il Campionato individuale è notoriamente l’appuntamento più importante della stagione per i membri dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti (AIGG). Nel 2020, condizionato dal Covid 19, sono saltati molti incontri, rivestiva quindi particolare spessore...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/333: CON UN ULTIMO GIRO MONSTRE, JOHN CATLIN CONQUISTA L'IRISH OPEN

Out al taglio l'eroe di casa Harrington e gli italiani


IRLANDA DEL NORD - Dopo le tappe di Spagna, l’European Tour torna a nord, per la disputa del “Irish Open”, sponsorizzato da Dubai Duty Free. Si gioca nell’Irlanda del Nord, sul tracciato del Galgorm Castle Golf Club, a Ballymena. Sono tanti i professionisti di spessore, tra...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Balzo dei negativizzati: 1.503, 476 in più in 24 ore

IN VENETO, TRE QUARTI DELLE VITTIME DELL'EPIDEMIA È OVER 75

Zaia: "Ma colpite tutte le fasce d'età"


VENEZIA - Ancora un andamento duplice per il contagio da coronavirus nel Veneto. Nelle ultime 24 ore, secondo il quotidiano bollettino diffuso dall’Azienda sanitaria zero della Regione, diminuiscono i ricoverati, soprattutto nelle terapie intensive e aumentano i negativizzati, ovvero coloro che hanno superato la malattia. Spicca, però, l’incremento dei morti: 41 rispetto alla mattina di martedì. Il totale dei decessi, dall’inizio dell’epidemia, sale così a 736.
Secondo i dati diffusi dal presidente della Regione, Luca Zaia la stragrande maggiornanza delle vittime, 594, aveva da 75 anni in su. Nell’arco tra 65 e 74 anni si contano 101 deceduti, 33 in quella tra 55 e 64 anni e solo 8 tra i 45 e i 54 anni. L’età media è di 82 anni, ma tutte le fasce d’età sono colpite, commenta il governatore.
Attualmente in Veneto sono positive al coronavirus 10.170 persone. I negativizzati sono 1.503 con un balzo di 476 unità rispetto a ieri. Calano i ricoverati negli ospedali della regione, sono 1.839, di cui 285 in Terapia intensiva, nel complesso 37 in meno. In aumento anche i dimessi dai nosocomi: 1.349 con un incremento di 84 ex pazienti.