Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/324: RENATO PARATORE TRIONFA AL BRITISH MASTERS

Successo azzurro al primo dei tornei britannici dell'Eurotour


NEWCASTLE-UPON- TYNE (GB) - L’European Tour riprende il suo circuito con il Betfred British Masters, primo della serie dei sei tornei denominati “UK Swing”, programmati in Inghilterra e in Galles. I sei tornei, tutti a porte chiuse, terranno impegnati i migliori golfisti europei,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/323: IL FRANCESE STALTER VINCE L'EURAM BANK OPEN

Ancora in Austria il secondo torneo di Eurotour e Challenge


RAMSAU (AUSTRIA) - Ecco il secondo dei tornei organizzati in sintonia da European Tour e Challenge Tour, che hanno ripreso l’attività dopo quattro mesi di sospensione per l’emergenza coronavirus. L’Euram Bank segue dopo una settimana l’Austrian Open, oggetto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/322: EUROTOUR E CHALLENGE RIPARTONO DALL'AUSTRIA

È dello scozzese Marc Warren il primo successo dopo il lockdown


VIENNA - Ripartono simultaneamente dall’Austria, European Tour e Challenge Tour, con due tornei organizzati in sintonia: l’Austrian Open, la cui prima edizione si è svolta nel 1990, ha luogo sul tracciato del Diamond Country Club di Atzenbrugg, nei pressi di Vienna, e...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Balzo dei negativizzati: 1.503, 476 in più in 24 ore

IN VENETO, TRE QUARTI DELLE VITTIME DELL'EPIDEMIA È OVER 75

Zaia: "Ma colpite tutte le fasce d'età"


VENEZIA - Ancora un andamento duplice per il contagio da coronavirus nel Veneto. Nelle ultime 24 ore, secondo il quotidiano bollettino diffuso dall’Azienda sanitaria zero della Regione, diminuiscono i ricoverati, soprattutto nelle terapie intensive e aumentano i negativizzati, ovvero coloro che hanno superato la malattia. Spicca, però, l’incremento dei morti: 41 rispetto alla mattina di martedì. Il totale dei decessi, dall’inizio dell’epidemia, sale così a 736.
Secondo i dati diffusi dal presidente della Regione, Luca Zaia la stragrande maggiornanza delle vittime, 594, aveva da 75 anni in su. Nell’arco tra 65 e 74 anni si contano 101 deceduti, 33 in quella tra 55 e 64 anni e solo 8 tra i 45 e i 54 anni. L’età media è di 82 anni, ma tutte le fasce d’età sono colpite, commenta il governatore.
Attualmente in Veneto sono positive al coronavirus 10.170 persone. I negativizzati sono 1.503 con un balzo di 476 unità rispetto a ieri. Calano i ricoverati negli ospedali della regione, sono 1.839, di cui 285 in Terapia intensiva, nel complesso 37 in meno. In aumento anche i dimessi dai nosocomi: 1.349 con un incremento di 84 ex pazienti.