Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/315: I CIRCOLI FINALMENTE RIAPRONO

Massima attenzione, ma non c'è ambiente più salutare dei campi


MARTELLAGO - Era tempo, sono tanti i golfisti che attendevano questo momento, desiderosi di ritrovare il benessere fisico, hanno ora il morale risollevato. Questa disciplina è pronta a ripartire, meglio di tante altre, la sua pratica è essa stessa anti Covid. Non prevede...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/314 - CAMPI/26: IL GOLF CLUB AL LIDO

Agli Alberoni, il primo campo del Veneto ispirato da Henry Ford


VENEZIA - Golf al Lido, Alberoni. Parliamo del Campo di Golf che nasce nel 1928, il primo nel Veneto. Il posto dove sorge è fascinoso: una lingua di terra tra mare e laguna, un po' complicato da raggiungere. Ma qui non è applicabile il detto “per aspera ad astra”,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/313- CAMPI/25: IL GOLF CLUB DONNAFUGATA

In Sicilia, un gioiello in cerca di rilancio


RAGUSA - Un gioiello italiano del Golf in ginocchio, un’eccellenza italiana che sta scomparendo. Civico 194 di Contrada Piombo, nel Ragusano. Immerso nella macchia mediterranea, laborioso arrivarci, un angolo di Sicilia affascinante. Le terre di Tomasi di Lampedusa, il Gattopardo, Intriso di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Trend in crescita anche nei primi mesi dell'anno in corso

CONDIFESA TVB, 20 MILIONI EROGATI ALL'AGRICOLTURA DI MARCA NEL 2019

Il consorzio primo in Italia per indennizzi assicurativi ai soci


TREVISO - Una buona notizia, nonostante l’incubo Coronavirus stia spaventando anche il settore agricolo. Il Condifesa TVB (Treviso-Vicenza-Belluno) è ai primi posti in Italia per indennizzi assicurativi e mutualistici erogati ai propri soci, vale a dire 36,9 milioni di euro destinati nel 2019 alle imprese agricole. “E’ un importante risultato che si stacca di 15/20 punti rispetto alla media nazionale – dichiara con soddisfazione il presidente Valerio Nadal – ciò contribuisce a far incrementare la fiducia dei nostri associati nel sistema assicurativo agevolato e mettere in sicurezza il reddito delle aziende agricole non solo da eventi meteo ma anche da fitopatie ed infestazioni parassitarie”.
Alle aziende della Marca sono andati 17 milioni di euro già incassati, più altri tre di prossima liquidazione.
I contributi arrivano dall’Agea che attinge dall’Ue. “Grazie all’efficacia delle procedure di controllo messe in atto dai nostri operatori – conclude il direttore del Condifesa TVB Filippo Codato – e alla collaborazione dei Centri di assistenza agricola e operatori assicurativi, abbiamo raggiunto già nel primo elenco di liquidazione una percentuale di oltre l’80 per cento in termini di aziende liquidate e 75 per cento in termini di importo".
Segnali confermati dai primi dati del 2020, che fanno registrare una importante crescita degli assicurati avendo già messo al riparo in meno di un mese oltre 280 milioni di capitale assicurato (trend +20% rispetto al 2019) e mancano ancora due mesi alla scadenza normativa per aderire agli strumenti della gestione del rischio promossi da Condifesa TVB e dalla Unione Europea.